Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER-MILAN

Moratti: “Derby? Calo di ritmo dell’Inter. Il Milan ne ha approfittato”

L'intervista di Massimo Moratti (ex Presidente Inter) sul derby contro il Milan | Serie A News (Getty Images)

Massimo Moratti, ex Presidente dell'Inter, è tornato a parlare del derby perso contro il Milan con due reti in 3' di Olivier Giroud

Daniele Triolo

Massimo Moratti, ex Presidente dell'Inter, è tornato a parlare del derby perso (1-2) contro il Milan per la doppietta di Olivier Giroud nella ripresa. Lo ha fatto ai microfoni del 'Corriere dello Sport' oggi in edicola. "L'Inter ha buttato via il derby, in un modo che proprio non mi aspettavo, soprattutto alla luce di come si era messo l'incontro".

"Mi ha sorpreso il calo di ritmo che l'Inter ha avuto dopo 65-70 minuti e il Milan ne ha approfittato - ha incalzato Moratti -. I derby sono pericolosi per le squadre in vantaggio e stavolta la lezione è toccata a noi. Una sconfitta così può insegnare, ora però bisogna tornare subito a vincere perché in questo febbraio di gare toste ce ne sono diverse".

 Massimo Moratti, Presidente onorario dell'Inter (credits: GETTY Images)

Interrogato, poi, sul fatto se la sconfitta nel derby contro il Milan abbia minato le certezze dell'Inter, Moratti ha detto: "Non credo. La squadra c’è, è forte, ha bei giocatori e un ottimo allenatore. Simone Inzaghi mi è sembrato molto veloce nell’inserirsi nel mondo nerazzurro ed è stato capace di dare un qualcosa in più a un gruppo che aveva vinto con Antonio Conte".

"Tutti pensavano che quell’Inter fosse arrivata al massimo e invece, senza Romelu Lukaku, Achraf Hakimi e Christian Eriksen, sta andando ancora meglio - il commento dell'ex patron nerazzurro. Merito di Inzaghi che ha capacità notevoli. Ogni tanto può capitare qualche errore come è successo nel derby, ma mi sembra che stia andando molto meglio di quanto si aspettassero in tanti".

Moratti ha chiosato: "Sono tranquillo ed ottimista, devono esserlo anche gli altri tifosi nerazzurri. Sono convinto che l’Inter farà un bel finale di stagione. Scudetto? Non parlo di favorite. Dico che può vincerlo, ma non sarà facile perché il Napoli mi sta impressionando molto. Ha un asse centrale molto forte e mi sembra che abbia superato bene il momento di difficoltà". Milan, folle idea per il centrocampo: Elliott dirà sì? Le ultime di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di