Milan-Parma, D’Aversa: “Potevamo pareggiare. Presi due gol evitabili”

ULTIME NOTIZIE PARMA NEWS – Roberto D’Aversa, allenatore gialloblu, ha parlato a ‘Sky Sport’ al termine di Milan-Parma a ‘San Siro’: le sue dichiarazioni

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Roberto D'Aversa Parma

ULTIME NOTIZIE PARMA NEWSRoberto D’Aversa, allenatore gialloblu, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport‘ al termine di Milan-Parma, match disputatosi a ‘San Siro‘ e valevole per la 33^ giornata di Serie A.

Il Parma si è fatto valere a San Siro, ma è uscito sconfitto. Dopo il vantaggio firmato Kurtic, nel secondo tempo il Milan trova due gol in pochi minuti (Kessie e Romagnoli in gol). Sul 2-1 il Parma rimane attaccato alla partita e va vicino al clamoroso pareggio in ben due occasioni; poco dopo il 3-1 che chiude la partita firmato Calhanoglu. Queste le dichiarazioni di D’Aversa:

Il film della partita: “Ha fatto sempre meglio il Milan? Partiti non benissimo, dopo abbiamo fatto bene e ci siam trovati sotto nel secondo tempo su tiro dalla distanza senza pressione. Poi la punizione dalla trequarti. Ci sono stati dei momenti dove abbiamo fatto momenti noi e loro. Recriminiamo sulle occasioni sprecate per il 2-2 con Gervinho e la traversa“.

Sulle tante sconfitte delle ultime giornate: “Se abbiam fatto 40 punti è perché in campo abbiamo messo nostre caratteristiche. I gol, nessuna pressione su Kessie, errore su palla in attiva, capitato troppo spesso. Troppi gol subiti da situazione di vantaggio, la voglia e la fame calcistica… stiamo facendo fatica. Le occasioni per segnare le abbiamo avuto, ma mi aspetto di più. Mancano tante partite e tutti dobbiamo meritarci la riconferma. E’ ora di iniziare a pedalare.

Qual è l’obiettivo di questo Parma: “L’obiettivo è guardare avanti e fare il meglio possibile. A parte un tempo con Fiorentina e Bologna, la prestazione c’è sempre stata. Ma non possiamo essere contenti, ragioniamo sul nostro operato. Superficialità nei cambi. Non vorrei che pensassimo di aver raggiunto l’obiettivo, perché non ho voglia di vivere un finale come l’anno scorso”.

“Non siamo solo ripartenza, oggi tutte le occasioni le abbiamo creato in costruzione. Quando c’è la possibilità di far gol, dobbiamo approfittarne. Il Milan ci ha concesso tanto, nonostante nel post-lockdown concedesse pochissimo. E su questo devo fare i complimenti alla mia squadra”.

LE PAGELLE DI MILAN-PARMA >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy