Menez: “Il Milan, la lite con Mihajlovic e le idee di Inzaghi”

MILAN NEWS – Ricordate Jeremy Menez? L’esperienza al Milan è stata tra alti e bassi in campo, e qualche lite fuori. Ecco le dichiarazioni del francese

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Jeremy Menez Filippo Inzaghi Milan

NEWS MILANJeremy Menez ha giocato nel Milan dal 2014 al 2016. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, il francese ha ricordato il suo passato rossonero. Un’esperienza tra alti e bassi quella milanista, condita anche da qualche ‘lite’ fuori dal campo.

La lite con Sinisa Mihajlovic al Milan: “Abbiamo litigato una volta, ma come uomini, e questo mi piace: io preferisco così. Inizialmente mi chiamava, ma poi ho fatto io il coglione. Sappiamo cosa sta attraversando, mando un grande abbraccio a lui e alla sua famiglia”.

I cambi tattici di Mister Inzaghi: “La squadra la faceva il mister. Quando ho firmato per il Milan firmo per giocare a sinistra o a destra. Durante il ritiro Pippo – rivela Menez – ha deciso di farmi giocare così (da falso nove), mi sono trovato bene”.

Sull’esperienza in Serie A tra Roma e Milan: “Da tutte le parti ho lasciato qualcosa di buono, questo mi fa piacere. Roma e Milano sono due città differenti e anche i club lo sono. Il Milan sappiamo tutti cos’è in Italia, ma la Roma ha qualcosa di speciale. Non posso paragonarli, sono stato bene in entrambe le squadre”.

Il rapporto con Vincenzo Montella: “L’ho conosciuto a Roma da calciatore e un po’ da allenatore. Da Roma non ci siamo lasciati molto bene. Quando lui è arrivato al Milan stavo un po’ distante, ho sbagliato io e ho scelto di andare via”. Intanto primo affare del Milan in difesa: Rangnick comincia a muoversi >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy