Maldini: “Milan di Ancelotti maturo e responsabile: puntava allo straordinario”

MILAN NEWS – Paolo Maldini, direttore tecnico rossonero, ha ricordato su ‘Instagram’ i successi del Milan guidato da Carlo Ancelotti tra il 2001 ed il 2009

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Ancelotti Maldini Milan 2007

MILAN NEWSPaolo Maldini, direttore tecnico del Milan, è intervenuto in diretta su ‘Instagram‘ con l’amico ed ex compagno di squadra, Filippo Inzaghi, rilasciando alcune importanti dichiarazioni. Queste le parole di Maldini sul gruppo rossonero a disposizione di Carlo Ancelotti:

“Il suo gruppo del Milan e della Roma dove ha giocato, si è creato così. Se hai avuto certe esperienze, devi portarle quando sei in panchina. Poi c’era un gruppo maturo e c’era un principio che ci univa tutti, che era quello di responsabilità e volevamo fare qualcosa di straordinario”.

“Non si può vivere la vita da calciatore pensando che sia un lavoro ordinario. Solo se punti al massimo, puoi arrivare al top. Se non vuoi migliorare te stesso, non arrivi a certi livelli. Non è facile creare una simbiosi tra società, allenatore, tifosi e giocatori”, ha concluso Maldini. LEGGI QUI LE DICHIARAZIONI INTEGRALI DI MALDINI >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy