Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Krunic: “Idoli Kaká e Ronaldinho. Piansi quando trovai l’accordo con il Milan”

Rade Krunic, centrocampista del Milan (credits: GETTY Images)

Rade Krunic, centrocampista bosniaco, ha risposto alle domande dei tifosi del Milan su 'Instagram', rivelando retroscena e curiosità che lo riguardano

Daniele Triolo

"NEWS MILAN - Rade Krunic, classe 1993, centrocampista bosniaco prelevato la scorsa estate dall'Empoli per 8 milioni di euro, ha risposto alle domande dei tifosi del Milan su 'Instagram'. Queste le dichiarazioni integrali di Krunic:

"Sul suo arrivo al Milan: "Ho pianto quando ho trovato l'accordo con il Milan ed ero sicuro di arrivare in rossonero".

"Sul suo ruolo: "Mezzala sia a destra che a sinistra".

"Sui tifosi del Diavolo: "I tifosi sono straordinari, è sempre una grande emozione giocare a 'San Siro'. Loro apprezzano il fatto che do sempre il massimo".

"Sul suo modello: "Mi ispiro ad Andrés Iniesta, è sempre stato uno di quelli che mi è piaciuto di più. Mi piace il suo stile di gioco".

"Sul Milan: "Mi sembrato fin da subito un grande club. Ero molto soddisfatto, come lo sono ora".

"Sui suoi idoli da bambino: "Ricardo Kaká del Milan e Ronaldinho del Barcellona".

"Sul suo trasferimento dall'Empoli al Milan: "Il trasferimento al Milan è stata una grande soddisfazione. Non vedevo l'ora di indossare questa maglia e di giocare a 'San Siro'".

"Sulla lingua italiana: "Non è facile, sono un po' in difficoltà. Dovete dirmi voi se devo migliorare".

"Sull'avversario più forte affrontato: "Ho giocato contro tanti giocatori forte, ma se devo sceglierne uno dico Paulo Dybala".

"Su cosa gli manca della Bosnia: "Mi manca la famiglia, gli amici, il cibo".

"Sulla promessa che può fare ai tifosi: "Daremo sempre il massimo in partita e in allenamento, poi vedremo cosa succederà".

"Sul suo numero di maglia: "Non l'ho scelto per caso. Il mio numero preferito è il 33 e quando c'è la possibilità lo prendo sempre".

"Sul suo piatto preferito: "In Italia ci sono tanti piatti buoni. A me piace molto la carne, quindi dico la bistecca".

"Su un aggettivo che dà al Milan: "Ce ne sono tanti per definire il Milan. Dico meraviglioso".

"Su cosa gli piace fare nel tempo libero: "Mi piace stare a casa, guardare serie tv e giocare alla PlayStation".

"Sul voto che dà ai tifosi del Milan: "Il voto per i tifosi è il più alto possibile".

"Sui tatuaggi: "Ogni tatuaggio ha un significato, non li faccio per caso".

"Sul suo infortunio: "Ora sto bene, è da un mese che non ho più problemi al piede. Appena rientriamo sarò pronto".

"Sulla quarantena: "Sono stato a casa come tutti. Mi sono allenato, ho imparato a cucinare e ho guardato come sempre le serie tv e giocato alla PlayStation".

"Sulla ripresa della Serie A: "Speriamo di riprendere il 4 maggio gli allenamenti e poi ricominciare presto a giocare. Non vedo l'ora di ricominciare a giocare".

"Sugli obiettivi del Milan: "Noi siamo il Milan e dobbiamo avere ambizioni importanti come l'Europa. Daremo il massimo".

"Su Zlatan Ibrahimovic ed Ante Rebic: "Ibra sanno tutti che è un campione. Rebic ha fatto vedere a tutti quello che sa fare e di essere un grande giocatore".

"Sui suoi sogni: "Prima di tutto spero che tutti stiano bene. E poi spero di fare un gol importante che permetta al Milan di giocare in Europa l'anno prossimo". LEGGI QUI L'INTERVISTA DI KRUNIC A 'SKY SPORT' >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

tutte le notizie di

Potresti esserti perso