Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CALCIO NEWS

Capello: “Copiamo il calcio tedesco, non Guardiola. L’Atalanta un modello”

Fabio Capello (ex giocatore ed ex allenatore AC Milan) | AC Milan News (Getty Images)

Fabio Capello, ex allenatore del Milan, ha criticato aspramente il modo di vedere il calcio in Italia. Ecco qual è il modello da seguire

Renato Panno

Fabio Capello, ex allenatore del Milan, ha criticato aspramente il modo di vedere il calcio in Italia. Nel suo intervento su 'Sky Sport' ha spiegato qual è il modello da seguire.

"La spiegazione è molto semplice. Io da molto tempo continuo a dire che stiamo copiando il calcio di Guardiola di 15 anni fa. Facciamo un calcio che usa passaggini laterali, ad ogni contrasto ci si butta a terra, e anche una squadra mediocre come la Macedonia a livello fisico ci è stata superiore come dinamismo, forza e determinazione. E' tutto chiaro: fino a quando non avremo capito che il modello da copiare è quello tedesco non andremo avanti, perché se vogliamo fare come gli spagnoli, che hanno una tecnica superiore, non riusciremo mai a farlo, lo facciamo sempre al 50%. Dobbiamo copiare il modello tedesco come determinazione, gioco in verticale e in profondità".

"L'unica squadra che in Italia ha fatto questo e ha avuto dei successi è l'Atalanta. Se non abbiamo capito che per giocare in Europa bisogna giocare in un certo modo, rimarremo sempre indietro. Poi ci sono i settori giovanili, i pochi italiani, ma è la mentalità il problema. Possibile che qualsiasi attaccante arrivi in Italia fa sfaceli mentre prima era un giocatore normale? Gli arbitri che fischiano tutto continuamente, non siamo abituati ai contrasti e in Europa ti trovi davanti gente che ha un altro ritmo”. Le Top News di oggi sul Milan: ritorno di fiamma per il vice Theo, la Nazionale contatta Stefano Pioli

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di