Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CALCIO NEWS

Costacurta: “Calcio italiano? Una volta Berlusconi sceglieva i migliori, ora…”

Alessandro Costacurta  AC Milan (credits: GETTY Images)

Alessandro Costacurta, ex calciatore del Milan, ha parlato dei tanti problemi che opprimono il calcio italiano. Le dichiarazioni

Renato Panno

Alessandro Costacurta, ex calciatore del Milan, ha parlato dei tanti problemi che opprimono il calcio italiano. Si parte dalla mancanza di risorse e, da qui, parte un circolo vizioso. Queste le dichiarazioni rilasciate ai microfoni del 'Corriere dello Sport'.

"Cosa manca al calcio italiano? È banale dirlo: le risorse. E da lì a cascata gli stadi, i calciatori di punta. Una volta Berlusconi poteva scegliere il giocatore migliore con la testa migliore. Ora dobbiamo accontentarci di chi ha talento e non testa o di chi ha testa e poco talento. Chi ha entrambi, finisce altrove. Mi dispiace dirlo, ma siamo diventati la terza scelta. Negli ultimi vent’anni abbiamo sottovalutato alcune componenti: gli stadi di proprietà, le infrastrutture, la sostenibilità. Se gli investitori stranieri preferiscono altri luoghi, vuol dire che qualche treno lo abbiamo perso". Intanto è in arrivo un difensore low cost dalla Premier League

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di