Coronavirus, Zaccheroni: “Ripresa Serie A? Ecco perché è una follia”

ULTIME NEWS – Alberto Zaccheroni, ex allenatore del Milan, si dichiara contrario alla possibile ripresa della Serie A. Ecco il motivo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Alberto Zaccheroni

ULTIME NEWSAlberto Zaccheroni, ex allenatore di Milan, Inter, Lazio e Juventus, nell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, ha parlato della possibile ripresa della Serie A, che è decisa a tornare in campo nel mese di giugno per terminare la stagione ad agosto. Ecco le parole di Zaccheroni.

“La ripresa del campionato dopo 70 giorni di pseudo inattività mi pare folle, del resto non avverrebbe se non fosse figlia di interessi economici o dettata dalla necessità di assegnazione dei titoli e di stabilire promozioni e retrocessioni – spiega Zaccheroni -. E’ una situazione forzata, pesante psicologicamente per i giocatori che già arrivano da un lungo periodo di lockdown e in caso di nuovo contato si dovrebbero chiudere ancora in ritiro. La squadra non sarebbe tranquilla. Anche la fase di preparazione è falsata, normalmente si arriva al campionato giocando amichevoli”. INTANTO RANGNICK PENSA A DUE EX GLORIE ROSSONERE, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy