Coronavirus, Lapadula: “La mia quarantena con moglie e tre bambine”

Le parole di Gianluca Lapadula sull’emergenza coronavirus, che ha fermato l’Italia intera, calcio compreso. Le dichiarazioni dell’ex attaccante del Milan

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Gianluca Lapadula Italia

ULTIME NEWSGianluca Lapadula sull’emergenza coronavirus: “Sono giorni difficili, siamo rinchiusi in casa a Lecce. Sono con mia moglie Alessia e le tre bambine. Mi sono costruito una sala giochi con il Ping pong. Di mattina mi alleno, mentre il pomeriggio aiuto le bimbe con i compiti e gioco con loro. Corrono, colorano e smontano la casa”.

“È più complicato star dietro loro che a certi difensori (ride, ndr). La sera invece ci svaghiamo un po’ davanti alla TV. Ultimamente abbiamo visto Harry Potter e stiamo per iniziare Freud su Netflix”. Lapadula, nel corso della sua lunga intervista, ha parlato anche del motivo del suo addio al Milan: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy