Conte: “Senza il giusto distanziamento, rischiamo un nuovo lockdown”

ULTIME NEWS – Conte: “Questo è il momento più difficile per l’Italia dal dopoguerra. Continuiamo a rispettare il distanziamento”

di Antonio Tiziano Palmieri
Giuseppe Conte

ULTIME NEWS – Giuseppe Conte, primo ministro italiano, ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera in cui ha parlato dell’attuale situazione che l’Italia sta vivendo in questo momento.

Queste le parole di Conte: “Sono stati e saranno mesi molto difficili perché siamo di fronte alla prova più dura dal dopoguerra. Avremo una brusca caduta del Pil e le conseguenze economiche saranno molto dolorose. Il governo ce la sta mettendo tutta e continuerà a operare con la massima determinazione per garantire la tenuta sociale ed economica del Paese. Il tutto per renderlo più competitivo, più equo e inclusivo. Poi aggiungo che se non si rispetta il distanziamento, rischiamo di vanificare tutti gli sforzi fatti e tornare a un lockdown, anche se circoscritto, con danni ancora più gravi per la nostra economia. Ma ho fiducia che continuerà a prevalere il buon senso degli italiani”.

E per quel che riguarda il Milan, in particolare lo staff che Ralf Rangnick andrà a comporre al suo fianco, ci sono degli aggiornamenti. Per saperne di più al riguardo, clicca qui >>

 

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy