Capello: “Ho cambiato solo una cosa rispetto al Milan di Sacchi”

MILAN NEWS – Fabio Capello ha ricordato il suo Milan degli anni ’90, dopo l’esperienza di Arrigo Sacchi. Ecco cosa ha rivelato l’ex allenatore a Sky Sport

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Fabio Capello

NEWS MILAN – Fabio Capello è tornato brevemente a parlare del suo Milan ereditato da Arrigo Sacchi. L’ex allenatore ha rivelato di aver chiesto un solo ‘cambio’ alla squadra rossonera rispetto alla precedente gestione sacchiana. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

“Ho fatto un cambio tattico rispetto a Sacchi. Dissi alla squadra di fare meno fuorigioco perché gli avversari avevano capito che il Milan avrebbe sempre fatto il fuorigioco. Poi giocai sempre con un 4-4-2″.

Su Zlatan Ibrahimovic: “Dzeko ha qualità, ma tecnicamente Van Basten aveva di più. Ibrahimovic ha la forza e la voglia di migliorarsi. I difensori preferiscono giocare contro Ibra o qualche altro attaccante del Milan? Lui è un problema per gli avversarsi“.

Sul ruolo di allenatore: “Ho subito iniziato con i ragazzi, questo mi ha aiutato molto, poi ho fatto l’assistente di Liedholm, portando il Milan a qualificarsi per la Coppa Uefa. Tatticamente sono stato sempre molto attento e sveglio, sono riuscito molte volte a ribaltare i risultati con dei cambi azzeccati”.

Sulla ripresa del campionato: “Il calcio non ha fatto molto in questi due mesi, per i giocatori ci saranno grandi difficoltà, sarà tutto molto diverso e ci sarà un pericolo infortuni. Sponsorizzo l’idea di fare più cambi“. Intanto assolutamente da leggere l’intervista ad Andriy Shevchenko >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy