Milan, infortunio Calhanoglu: ecco i possibili sostituti. Tre le soluzioni

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Hakan Calhanoglu si è infortunato quest’oggi in allenamento a Milanello: Pioli pensa ai possibili sostituti

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Hakan Calhanoglu Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS CALHANOGLU

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS: CALHANOGLU

 

MILAN NEWS – Tegola in Casa Milan. Hakan Calhanoglu, infatti, ha riportato questa mattina in allenamento un infortunio alla caviglia. Gli accertamenti verranno fatti nella giornata di oggi, ma il turco ha lasciato il centro sportivo in stampelle.

Grande problema dunque per Stefano Pioli, visto che Calhanoglu è sempre stato un punto di riferimento per il tecnico, che l’ha sempre schierato fin dal suo esordio sulla panchina rossonera contro il Lecce. L’allenatore, però, non è tipo da piangersi addosso, e dunque sta già studiando le possibili alternative all’ex Bayer Leverkusen.

Ovviamente il sostituto naturale del turco è Brahim Diaz. Lo spagnolo, arrivato dal Real Madrid quest’estate, è perfetto per il ruolo di trequartista alle spalle della punta nel 4-2-3-1 rossonero. Diaz ha già dimostrato in queste prime partite stagionali di avere delle ottime potenzialità dal punto di vista tecnico, e chissà che l’assenza di Calhanoglu non gli consenta di esplodere definitivamente.

Non c’è però solo questa soluzione. Le partite sono tante e Pioli potrebbe optare anche per altre soluzioni. Ad esempio spostare al centro uno tra Rafael Leao o Rebic e formare una sorta di 4-4-2, con una seconda punta vicino a Ibrahimovic e i due esterni offensivi – (Rebic/Leao/Hauge) e ( Saelemaekers/Castillejo) più larghi. Soluzione interessante, anche perchè in questo momento in rosa non c’è un giocatore come Calhanoglu, che riesce ad abbinare allo stesso tempo fantasia e quantità, con rincorse a tutto campo.

Infine avanziamo un’ultima ipotesi: Tonali trequartista. E’ ovviamente tutta da studiare e valutare, ma ha il suo perchè. In questo momento Ismael Bennacer e Franck Kessie sono inamovibili per Pioli e dunque chissà che il tecnico non possa schierare in quella posizione. Possibile anche un arretramento di Tonali in mediana, in modo da passare al 4-3-3 con Bennacer e Kessie mezzali. Insomma, le soluzioni ci sono, ma Pioli spera di far a meno di Calhanoglu per pochissimo tempo. Intanto Maldini intanto ha individuato il sostituto di Calhanoglu. VAI ALLA NOTIZIA>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy