Giampaolo: “Con i calciatori cerco un rapporto intellettuale: non scarico nessuno”

Giampaolo: “Con i calciatori cerco un rapporto intellettuale: non scarico nessuno”

Marco Giampaolo, nuovo tecnico del Milan, ha spiegato, ai microfoni del canale tematico rossonero come instaura un rapporto con gli atleti che allena

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANMarco Giampaolo, nuovo tecnico del Milan, ha parlato, in esclusiva, ai microfoni di ‘Milan TV‘, canale tematico rossonero, a poche ore dal debutto stagionale dei rossoneri al ‘Milanello Sports Center‘ di Carnago (VA), dove oggi, alle ore 18:00, è in programma il primo allenamento. Queste le dichiarazioni di Giampaolo sul suo carattere e sul rapporto che instaura con i suoi calciatori: “Credo che bisogna essere sé stessi, mai recitare una parte che non ti appartiene, che non è figlia del tuo modo di essere, pensare, agire. Bisogna sempre lavorare per migliorare. Non parlo molto, ma sono attaccato al mio lavoro fortemente. Cerco di stabilire con i calciatori un rapporto intellettuale, pulito, cerco di dire le cose come stanno ma senza scaricare nessuno, neanche chi deraglia. Sono innamorato dei miei calciatori quando si danno completamente, si fidelizzano. So che possono spostare gli equilibri e fare la differenza. Amo i lavoratori, ma anche i calciatori silenziosi. Si può comunicare anche con gli atteggiamenti, non solo parlando. Sono tutto questo, non so se sia giusto o sbagliato. Ma sono io e cerco sempre di migliorarmi”. Per le dichiarazioni integrali di Giampaolo, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy