Di Stefano: “Pioli intelligente. Il Milan ha bisogno di Piatek. Su Leao …”

Peppe Di Stefano, giornalista di ‘Sky Sport’, ha fatto una disamina, accurata, del momento del Milan, alla sua prima con un nuovo allenatore: la sua analisi

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANPeppe Di Stefano, giornalista di ‘Sky Sport‘, ha fatto una disamina, accurata, del momento del Milan, alla sua prima con un nuovo allenatore. Questa l’analisi di Di Stefano:

Sul Milan di Stefano Pioli: “Pioli ha fatto una cosa intelligente: ha messo il Milan di Gennaro Gattuso in campo. Jesús Suso e Hakan Calhanoglu in campo, gli stessi uomini a centrocampo. Impostava la manovra a tre in difesa mentre un terzino spingeva. La non vittoria è una coincidenza, se il Milan dovesse giocare sempre così si ritroverà a lottare per le posizioni alte in classifica”.

Sugli attaccanti Krzysztof Piatek e Rafael Leao: “Leao ha dimostrato di avere grandi spunti ma probabilmente il Milan ha bisogno di Piatek perché ha bisogno del centravanti che faccia a sportellate e che nel secondo tempo può aprire anche spazi a Leao. Il Milan probabilmente meritava la vittoria per quello che ha mostrato in campo, c’è però un momento di confusione generale: il Milan non riesce a vincere una partita dilagando. Ha vinto tre partite, vincendo con un solo gol di scarto. Non è un caso se col Brescia vinci 1-0, non è un caso se vinci 1-0 contro il Verona in 10 uomini, non è un caso se vinci 2-1 contro il Genoa in inferiorità numerica”.

Sul momento generale dei rossoneri: “Il Milan è partito molto forte, ma non è riuscito a portare a casa la partita contro il Lecce. La grande squadra deve essere in grado di allontanare la palla dall’area di rigore. Per me il problema non è solo tattico, ma anche mentale: è una squadra che ha paura di vincere, ha tanta paura di perdere e non ha la forza mentale di congelare la partita. Ora arriva un ciclo di gare in cui giochi a Roma contro la Roma, in casa contro la Spal, in casa contro la Lazio e poi la Juventus. Cosa farà il Milan da grande lo scopriremo in queste settimane”. Intanto, Pioli sta lavorando da fine psicologo sulla mentalità della sua squadra: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy