Milan-Torino, Pioli: “Tenuto l’atteggiamento corretto per tutta la gara. Su Piatek…”

Al termine della sfida dei quarti di finale di Coppa Italia, Milan-Torino, il tecnico Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa a San Siro

di Peppe Gallozzi

NEWS MILAN – Al termine della sfida dei quarti di finale di Coppa Italia tra Milan e Torino disputatasi a San Siro, Stefano Pioli ha parlato ai giornalisti presenti. Queste le sue dichiarazioni in conferenza stampa:

Sui vari volti del Milan: “Il Milan ha fatto un’ottima partita è stato un peccato non finire il primo tempo con qualche gol in più di scarto. Abbiamo approcciato bene e creato tanto. Due disattenzioni ci hanno obbligato a rincorrere ma abbiamo costruito tante occasioni. Per tutti i centoventi minuti abbiamo tenuto l’atteggiamento corretto e la giusta intensità”.

Sulle vittorie in rimonta: “La squadra sta bene e ci crede. Le partite passano attraverso difficoltà ma dobbiamo reagire con lucidità ed equilibrio. I risultati positivi stanno aiutando e dobbiamo continuare a cercarli già dalla prossima gara. Se il Milan sarà guarito lo dirò a fine stagione. La prossima partita è sempre la più importante, il Verona sta bene e ci sarà da soffrire. Se giochiamo da Milan faremo la nostra figura”.

Su Calhanoglu: “Non ho pensato alle scelte di domenica, ci vuole tempo per ragionare. L’importante è che la squadra non abbia mai smesso di produrre, di creare e di concludere. Su questo dobbiamo insistere. Le posizioni di un singolo non sono determinanti. E’ determinante la squadra, la compattezza, i reparti. Oggi siamo stati bene in campo”

Su Piatek: “La sua testa è qua sennò non avrebbe giocato. Con la Spal ha fatto bene oggi non è riuscito a trovare la profondità che gli sarebbe servita”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy