Compagnoni: “Giampaolo non aveva la fiducia del club. Su Spalletti e Pioli…”

Compagnoni: “Giampaolo non aveva la fiducia del club. Su Spalletti e Pioli…”

Ecco le parole del giornalista di Sky Sport, Maurizio Compagnoni, in particolare sul difficile momento del Milan

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Maurizio Compagnoni, giornalista di Sky Sport, ha così parlato del momento difficile del Milan: “È chiaro che Giampaolo non era più in una posizione di forza, anche per come è maturata la vittoria di Genova. Non aveva più la fiducia della società, e forse di Boban non l’ha mai avuta. Per il bene di tutti ci si sta avvicinando ad un epilogo che pare inevitabile. È da un po’ che Boban non lo voleva più come allenatore e anche Maldini ha iniziato ad avere dei dubbi. Pioli è un ottimo allenatore anche se viene da un’esperienza non fortunata a Firenze. Mi sembra difficile pensare che il Milan possa offrire un contratto lungo a Pioli, e nella storia del calcio il traghettatore non funziona, le incognite sono tantissime a prescindere dal nome. Pioli forse è anche un allenatore un po’ sottovalutato. Spalletti non sarebbe un traghettatore, però se la soluzione non si trova ci perdono tutti: l’Inter, che deve continuare a pagarlo, e Spalletti stesso, che mancherebbe così un treno importante come la panchina del Milan”. Intanto, segui le ultime novità sulla panchina del Milan: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy