Candela: “Giampaolo? Al Milan serviva altro. Pioli? Non è certo Mourinho o Capello…”

Ai microfoni di Radio Rossonera, ecco le parole su Roma-Milan dell’ex difensore dei giallorossi, Vincent Candela su Giampaolo e Pioli

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – A due giorni da Roma-Milan, sfida valida per la nona giornata di Serie A, Radio Rossonera ha intervistato l’ex terzino giallorosso, Vincent Candela, per affrontare i principali temi dell’imminente sfida dell’Olimpico (tutte le sue parole). Qui di seguito, tutte le sue dichiarazioni su Giampaolo e Pioli: “Non lo conosco personalmente ma non sono un grande estimatore di Giampaolo. Guardando la sua carriera non è che abbia raggiunto grandi risultati. La scelta di metterlo sulla panchina del Milan è stata un po’ rischiosa anche se l’anno scorso ha fatto bene con la Sampdoria ma al Milan è necessario un altro tipo di gestione. Certo un esonero dopo una vittoria è strano ma magari c’è qualcosa che non so. Pioli? Anche lui non è che abbia fatto tantissime esperienze in grande squadra, non è certamente Mourinho, Capello o Guardiola. Gattuso invece ha fatto benissimo: un miracolo con la squadra che aveva a disposizione“.

Intanto, ecco le parole odierne del direttore tecnico del Milan, Paolo Maldini: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy