Parisi: “Milan, perché Ibrahimovic? Per arrivare ottavo invece di tredicesimo?”

Parisi: “Milan, perché Ibrahimovic? Per arrivare ottavo invece di tredicesimo?”

Fabio Parisi, agente sportivo, ha parlato della possibilità che Zlatan Ibrahimovic faccia ritorno in rossonero. “Toglierebbe solo spazio a Rafael Leao”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILANFabio Parisi, procuratore sportivo, ha rilasciato delle dichiarazioni sul Milan ai microfoni di ‘Tutti Convocati‘, trasmissione in onda sulle frequenze di ‘Radio24‘. Queste le parole di Parisi:

Su Juventus-Milan: “È sempre una partita affascinante, importantissima per la classifica, ma per motivi completamente diversi. La Juventus deve tenere il passo dell’Inter. Il Milan, a questo punto, deve mettersi in una zona di sicurezza”.

Sul possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic in rossonero: “Al Milan servono dei buoni giocatori. Ma a cosa serve Ibrahimovic? Per arrivare ottavi invece che tredicesimi? Magari toglie pure il posto a qualcuno che dovrebbe giocare, tipo Rafael Leao”.

Sul futuro del club rossonero: “Dobbiamo capire chi sia da Milan per l’anno prossimo e non facciamo giocare Rafael Leao per dieci partite di seguito? Vogliamo costruire? Partiamo dal futuro … Ibrahimovic al Milan servirebbe se fosse quinto, ma in queste condizioni toglierebbe solo spazio ad altri”. I rossoneri, però, sul mercato guardano ancora ad elementi giovani: per le ultime, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy