Bierhoff: “Boban e Maldini vadano avanti per la loro strada”

Bierhoff: “Boban e Maldini vadano avanti per la loro strada”

Oliver Bierhoff, team manager della Nazionale tedesca ed ex centravanti del Milan, ha parlato degli amici dirigenti del club di Via Aldo Rossi

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Ieri sera, a Dortmund, spettacolare 2-2 nell’amichevole tra la Germania di Joachim Löw, a segno nel primo tempo con Serge Gnabry e Kai Havertz, e l’Argentina di Lionel Scaloni, che ha rimontato nella ripresa con le reti di Lucas Alario e Lucas Ocampos, ex esterno offensivo del Milan.

Al termine del match, un altro ex calciatore rossonero, Oliver Bierhoff, centravanti dello Scudetto 1999, ha parlato dell’attuale momento che vive il club di Via Aldo Rossi, in campo e fuori. “Sicuramente i risultati non sono venuti ed è sempre difficile capire i responsabili e come fare per tornare in carreggiata – ha evidenziato Bierhoff, oggi team manager della Nazionale tedesca, ai microfoni di ‘Sport Mediaset‘ -. Spero che con il cambio di allenatore il Milan si riprenda”.

E su Zvonimir Boban e Paolo Maldini, suoi compagni di squadra in quel Milan di fine anni Novanta, oggi dirigenti della società meneghina, Bierhoff ha sottolineato: “Non devono farsi mettere sotto pressione dall’opinione pubblica, o sentire troppo le voci che arrivano da fuori. Devono sentire dentro di loro ciò che è giusto da fare e quindi prendere le decisioni. Anche se criticate, anche se sollevano dubbi. Ma vadano sempre avanti per la propria strada”. Questa, intanto, l’opinione di Boban sul Milan di oggi: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy