news milan

BERTOLACCI a PS: “Momento difficile, qui non c’è un’aria positiva”

Andrea Bertolacci, centrocampista del Milan (credits: GETTY Images)

Andrea Bertolacci, centrocampista del Milan, ha parlato ai microfoni di 'Premium Sport' al termine della sfida pareggiata contro il Verona

Daniele Triolo

"Andrea Bertolacci, 24enne centrocampista rossonero rientrato quest'oggi contro il Verona dopo l'infortunio rimediato a Roma contro la Lazio, ha parlato ai microfoni di 'Premium Sport' al termine della sfida pareggiata 1-1 contro gli scaligeri di Luigi Delneri.

"“E' un momento difficile della stagione: abbiamo perso 4 punti quando avevamo la possibilità, tra Carpi e Verona, di fare bottino pieno. Ci dispiace, ma dobbiamo guardare avanti”, ha esordito Bertolacci, che poi ha sottolineato tutto il suo dispiacere per aver perso un mese e mezzo di campionato. “Peccato, personalmente ero entrato in forma prima dell'infortunio: sono ripartito da qui, da oggi: per me era importante mettere minuti nelle gambe dopo lo stop, ma il risultato oggi era la cosa più importante”.

"Sollecitato dalle domande da studio, Bertolacci è tornato sulle difficoltà incontrate nei suoi primi mesi al Milan. “Anche in passato, al Lecce ed al Genoa, per caratteristiche fisiche, i miei inizi non furono semplici. Qui al Milan non contribuisce nemmeno l'ambiente: non c'è un'aria positiva, lo avvertiamo anche noi in campo. Certo, bisogna pensare che se non sono soddisfatti fuori, non siamo soddisfatti neanche noi”. Bertolacci, poi, si è dilungato sull'ambiente 'strano', come spesso evidenziato da Mihajlovic, venutosi a creare intorno la squadra rossonera: “La stampa commenta le nostre partite, giudica per quello che vede, ma noi non riusciamo a lavorare bene per via di un clima poco favorevole, c'è troppo accanimento: lo sento dal mister, se anche il mister non riesce a lavorare serenamente figuratevi noi come possiamo lavorare”.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso