Aquilani: “Al Milan fu una situazione assurda e sfortunata. Senza l’infortunio…”

Aquilani: “Al Milan fu una situazione assurda e sfortunata. Senza l’infortunio…”

Una bella esperienza, conclusasi però con una situazione grottesca e assurda. Alberto Aquilani, ex mediano del Milan, ha ripercorso il suo passato in rossonero

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

L’ex centrocampista del Milan, Alberto Aquilani, ora al Sassuolo, intervistato da Sky Sport, è tornato a parlare della sua esperienza in rossonero nel 2012. Ecco le sue parole: “I primi 6 mesi di Milan per me erano stati importantissimi. Giocavo sempre, tutti erano molto contenti. Poi c’è stato il famoso problema delle 25 presenze, per rendere il mio riscatto obbligatorio, ma a Natale ne avevo fatte già 18. E’ stata una storia veramente assurda, ma è stata sfortuna. Se non mi fossi fatto male magari a febbraio le avrei già raggiunte”.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso Milan-Genoa: tutto quello che c’è da sapere sulla sfida contro i liguri

Tutte le nostre news sulla cessione del Milan

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy