Antonelli: “Milan, Pioli è un grande allenatore. Saprà come uscirne”

Antonelli: “Milan, Pioli è un grande allenatore. Saprà come uscirne”

Stefano Antonelli, operatore di calciomercato, ha parlato a 360° del momento del Milan, dal cambio in panchina ai singoli giocatori: le sue dichiarazioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILANStefano Antonelli, operatore di calciomercato, ha parlato ai microfoni di ‘TuttoMercatoWeb‘ del momento del Milan. Queste le dichiarazioni di Antonelli:

Sull’esonero di Marco Giampaolo: “È un tasto dolente, gli addetti ai lavori sanno quanto affetto e stima ho nei confronti di Giampaolo. Ci teneva a fare bene in un grande club. Ma purtroppo al Milan è arrivato nel momento peggiore… non c’erano i presupposti per assecondare il suo percorso di lavoro”.

Sull’arrivo di Stefano Pioli: “Pioli è un altro grande uomo e grande allenatore. Secondo me, fermo restando che i risultati potrebbero anche arrivare, il Milan è in un vortice negativo. Ho ventiquattro anni di questo mondo e con i componenti di questa società non ho mai intrapreso rapporti: Paolo Maldini non ha mai fatto il dirigente, Zvonimir Boban uguale. Ivan Gazidis lo conosco per i trascorsi all’Arsenal. Abbiamo sempre saputo delle situazioni del Fair Play Finanziario ma il Milan ha speso circa 150 milioni. Per rispettare la storia rossonera avrei preso un calciatore da 90. Il Milan è il Milan, la critica non ti aspetta”.

Su cosa manca a questo Milan per risollevarsi: “Pioli sa come uscirne. Il tempo gli darà ragione. Rafael Leao sarà un giocatore fortissimo, Lucas Paquetá è forte, Andrea Conti è straordinario. Ma manca quel qualcosa di importante da portarsi in campo. Uno da Milan”.

Su Zlatan Ibrahimovic: “È da Milan. Da Napoli, da Inter, da qualsiasi big perché è un vincente. Per dare un segnale fossi nel Milan proverai a prenderlo: può essere un leader indiscusso”.

Su Milan-Spal di stasera scontro diretto per la salvezza: “Se guardiamo la classifica sì, però con rispetto per la Spal, il Milan è una spanna sopra. Non dovesse andare in porto la partita di stasera è chiaro che la negatività prenderebbe il sopravvento”. Intanto, sul fronte mercato, si parla di una possibile cessione di un top player rossonero: per i dettagli, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy