Milan Femminile, travolta per 4-0 l’Orobica: vola ai quarti di finale

MILAN NEWS – Le rossonere, trascinate da Giacinti, vincono il girone e volano ai Quarti di Coppa Italia. Altro grande risultato per il Milan Femminile.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
ac milan femminile

MILAN NEWS – La seconda vittoria consecutiva nella seconda e ultima trasferta del girone vale la qualificazione ai Quarti di finale della Coppa Italia femminile. Dopo il 2-0 al Cesena, le rossonere hanno fatto ancora meglio rifilando un netto 4-0 a domicilio dell’Orobica. Un successo che permette al Diavolo di scavalcare proprio le bergamasche e di chiudere in vetta, in solitaria e a punteggio pieno, il Gruppo F. Due gol per tempo – la doppietta di una inarrestabile Valentina Giacinti, l’autogol di Lugli, la rete di Tucceri Cimini – e in generale una prestazione di predominio totale del Milan, vero e unico padrone della gara. Impeccabile l’inizio del cammino in questa competizione, nella quale Mister Ganz ha cambiato diverse giocatrici, anche il modulo, ricevendo comunque ottime risposte da parte della squadra, che ne esce ancora più rafforzata; da segnalare in particolare, nel pomeriggio odierno, le lodevoli prove dei nuovi acquisti Vero e Simic. Ora si aprirà un’altra sosta per le Nazionali, poi tornerà la Serie A con le nostre ragazze che, sabato 5 dicembre alle 12.30, faranno visita alla Fiorentina.

LA CRONACA

Le prime concrete offensive arrivano in fretta: al 2′ Giacinti gira a lato e al 6′ Grimshaw, sola, spreca una grande occasione. 1-0 Milan all’11′, conquistato su calcio di rigore (fallo di mano su cross di Bergamaschi): dal dischetto, fredda e precisa, Giacinti incrocia rasoterra e spiazza il portiere. Il vantaggio dà ancora più sicurezza alle nostre ragazze, pericolose – ma imprecise – con Valentina e anche con Vero e Simic. Al 37′ Dowie manda a lato da ottima posizione, sugli sviluppi del rinvio dal fondo trova la rete ma viene annullata per fuorigioco. 2-0 Milan al 45′: Tucceri Cimini batte un angolo e Lugli realizza un autogol deviando il pallone nella propria porta. Duplice fischio.
Comincia la ripresa e viene presto chiamata in causa Babb, decisiva nel dire di no a Poeta da pochi passi. 3-0 Milan al 54′: capolavoro di Giacinti, la quale tira al volo e pesca perfetto l’incrocio dei pali. Diavolo che dà il via a una corposa girandola di cambi e diminuisce i giri del motore, preferendo la gestione e al tempo stesso concedendo qualcosa in più all’Orobica; soprattutto al 75′ quando Galli colpisce la traversa. 4-0 Milan al 90′: altra rete di pregevole fattura, stavolta di Tucceri Cimini grazie a un mancino delizioso. Triplice fischio.

IL TABELLINO

OROBICA-MILAN 0-4

OROBICA (4-3-3): Lugli; Visani, Hilaji, Salvi, Magni; De Vecchis, Poeta, Žigić; Airola, Cortesi, Foti. A disp.: Nardi; Bertazzoli, Crippa, Kiamou; Galimberti, Redolfi, Rossi; Antolini, Galli. All.: Marini.

MILAN (4-3-1-2): Babb; Bergamaschi, Fusetti (18’st Vitale), Agard, Tucceri Cimini; Simic (18’st Kuliš), Jane, Grimshaw (25’st Morleo); Vero (18’st Rizza); Dowie, Giacinti (18’st Salvatori Rinaldi). A disp.: Piazza; Nano, Spinelli, Vitale; Mauri. All.: Ganz.

Arbitro: Pirriatore di Bologna.
Gol: 11′ rig. e 9’st Giacinti (M), 45′ aut. Salvi (M), 45’st Tucceri Cimini (M).

Fonte: acmilan.com

SEGUI IL LIVE DI NAPOLI-MILAN >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy