Coppa Italia femminile, Milan-Sassuolo: formazioni e dove vederla

Domani pomeriggio alle 14.30 il Milan femminile ospiterà il Sassuolo di Piovani al Vismara. Si gioca il ritorno dei quarti di Coppa Italia Timvision

di Redazione
Valentina Giacinti AC Milan Femminile Sassuolo-Milan

Coppa Italia femminile, tutto su Milan-Sassuolo

 

Di Giovanni Picchi

Domani pomeriggio alle 14.30 il Milan femminile ospiterà il Sassuolo di Piovani al Vismara. Si gioca il ritorno dei quarti di Coppa Italia Timvision: in palio un posto in semifinale con la vincente di Inter-Fiorentina.

DOVE VEDERLA:  Sky Sport, Timvision e Milan TV

PROBABILI FORMAZIONI:

SASSUOLO (4-3-1-2): Lemey; Santoro, Lenzini, Filangeri, Philtjens; Orsi, Mihashi, Dubcovà; Tomaselli; Bugeja, Pirone. Allenatore: Gianpiero Piovani

MILAN (3-5-2): Korenciova; Spinelli, Fusetti, Agard; Bergamaschi, Grimshaw, Jane, Boquete, Tucceri; Dowie, Giacinti. Allenatore: Maurizio Ganz

COME DICE GIACINTI
“Per avere cose mai avute occorre fare cose mai fatte”. Lo slogan perfetto per Milan-Sassuolo di Coppa Italia è proprio questa frase di Thomas Jefferson, pubblicata da Valentina Giacinti nella giornata di venerdì tramite un post su Instagram. L’obiettivo del Diavolo, infatti, è quello di superare le neroverdi, dandosi così lo slancio per alzare magari il trofeo alla fine. Risultato che, come ricordato dal numero 9, alle rossonere non hanno mai raggiunto. Ci sono andate vicine nel 2019, quando la squadra allora allenata da Carolina Morace, oggi alla Lazio, si è arresa sono nel doppio confronto in semifinale con la Juventus. Ci riproveranno quest’anno, e i grandi risultati accumulati fino ad ora portano a pensare che quella in corso possa essere la stagione giusta.

PASSA IL MILAN SE…
L’andata è stata beffarda: le rossonere hanno dominato, gestito fino alla fine ma senza mettere la partita in cassaforte. Nel finale, però, per una disattenzione difensiva il Sassuolo ha pareggiato, fissando il punteggio sull’1-1. Il ritorno è più che mai aperto. Ovviamente, chi vince passa il turno. In caso di pareggio, farà la differenza la regola dei gol in trasferta: con lo 0-0 passa il Milan, con il 2-2, 3-3, 4-4 e così via il Sassuolo è in semifinale. Se anche il ritorno finisse sul punteggio di 1-1, verranno disputati tempi supplementari ed eventuali calci di rigore.

LA SITUAZIONE DEL TABELLONE
Come detto, in palio c’è un posto in semifinale con la vincente di Fiorentina-Inter. Le nerazzurre, forti della vittoria per 2-0 dell’andata a Milano, sembrano favorite, ma i giochi sono ancora aperti. Dall’altra parte del tabellone, nel ritorno la Juventus ospiterà l’Empoli a Vinovo, dopo il rocambolesco successo per 5-4 in Toscana. Diverso invece il discorso per l’ultimo quarto di finale: l’esito di Roma-Florentia, dopo che le giallorosse si sono imposte per 4-0 all’andata, sembra piuttosto scontato.

JUVE NEL MIRINO
Dopo l’impegno di coppa, però, il Diavolo dovrà subito tornare a concentrarsi sul campionato. Infatti, dopo la sfida interna contro il Bari, il 7 marzo partirà in direzione Torino per affrontare la Juventus: spareggio Scudetto imperdibile.

 

Serie A, dove vedere in tv o streaming la 22^ giornata. Sky o DAZN?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy