Maldini, 35 anni fa l’esordio e la radiolina da Udine

35 anni fa, ecco Paolo Maldini… L’eterno numero 3 ha esordito contro l’Udinese il 20 gennaio 1985. Il papà Cesare Maldini l’ha saputo così.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Cesare Maldini era in auto e ascoltava al transistor la celeberrima “Tutto il calcio minuto per minuto”. Naturalmente quella lenza del suo amico e compagno di squadra (perché si è compagni per tutta la vita, in certi spogliatoi e in certe squadre) Nils Liedholm, non gli aveva detto nulla.

Non gliel’aveva nemmeno minimamente sussurrato che a Udine avrebbe potuto esordire suo figlio Paolo. Nel Milan. In Prima squadra. E invece andò proprio così. La radiolina, caro Cesare non gracchiava, ma diceva solo e semplicemente la verità: dopo l’intervallo, con l’Udinese in vantaggio 1-0, ecco in campo Paolo Maldini al posto di Sergio Battistini.

Era il 20 gennaio 1985, tondi tondi fanno 35 anni fa. Dopo l’ingresso di Paolo, il pareggio del Milan. Campo magico? L’unico campo su cui questo è accaduto, lontano da San Siro. Febbraio 1996: Udinese-Milan 0-2, gol di Paolo. Maggio 1997: Udinese-Milan 1-1, gol di Paolo. E ci mettiamo anche l’aprile 1999: Udinese-Milan 1-5 e avvisaglie di primo Scudetto rossonero con Paolo capitano.

Udine come Udinese. Quasi 35 anni dopo Maldini era in campo, a San Siro, con Boban, a salutare i ragazzi dopo un 3-2 palpitante. Quasi 35 anni prima, era impegnato nei suoi primi tackle scivolati, nelle sue prime discese sulla fascia. A Udine naturalmente, come papà Cesare ancora oggi da lassù ben ricorda.

Fonte: acmilan.com

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy