26 maggio 1993: Milan, Van Basten e l’ultimo atto del Cigno di Utrecht

MILAN NEWS – Marco Van Basten il 26 maggio 1993 contro il Marsiglia, giocò la sua ultima partita della carriera. Leggi con noi il ricordo

di Antonio Tiziano Palmieri
Van Basten, attaccante Milan, alza Pallone d'oro

MILAN NEWS – La finale di Coppa Campioni del 1993, rappresenta l’ultima partita giocata con il Milan, e in carriera, da Marco Van Basten.

Il ‘Cigno di Utrecht’, considerato uno degli attaccanti più forti di sempre, a soli 29 anni fu costretto a smettere con il calcio giocato per via di una caviglia che lo tormentava. Nel giugno dello stesso anno Van Basten si sottopose al quarto intervento chirurgico. Da qui in poi trascorrono due anni nel tentativo di recuperare l’efficienza fisica. Si riaggrega ai compagni solo 2 anni dopo per la preparazione estiva dell’estate, ma il 17 agosto del 1995, annuncia la decisione di ritirarsi definitivamente dall’attività agonistica. Il giorno seguente ci fu il saluto a San Siro nel giro di campo che tutti i tifosi del Milan ricordano.

Con il Milan Van Basten ha giocato 201 presenze segnando 125 gol. A livello individuale ha vinto 3 Palloni d’Oro (1988, 1989, 1992). Mentre a livello di squadra, il palmares con i rossoneri parla di: 4 Scudetti, 4 Supercoppe italiane, 3 Champions League, 2 Supercoppe europee e 2 Coppe Intercontinentali. I trofei vinti dal Milan nella stagione 1993/1994 non lo videro protagonista in quanto non scese mai in campo. Van Basten, uno dei giocatori più eleganti e forti di sempre.

Per altri storici amarcord del nostro Milan, entra nella speciale sezione dedicata >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy