17 giugno 1970: il milanista Rivera decide la ‘Partita del Secolo’

MILAN NEWS – Gianni Rivera segnò il gol decisivo in Italia-Germania 4-3 del 1970, e regalò la finale dei Mondiali all’Italia di Ferruccio Valcareggi

di Antonio Tiziano Palmieri

MILAN NEWSSono passati 50 anni da quell’Italia-Germania 4-3 dei Mondiali di calcio in Messico nel 1970. La Partita del secolo, così è stato definito quel match, venne decisa dalla bandiera del Milan di quel tempo: Gianni Rivera.

La partita ebbe inizio alle ore 16.00 e si giocò presso lo stadio Azteca di Città del Messico. Sotto la direzione dell’arbitro Arturo Yamasaki, iniziò la semifinale dei Mondiali di quell’anno. L’Italia di Ferruccio Valcareggi segnò dopo pochi minuti con Roberto Boninsegna. Nel recupero dei tempi regolamentari, i tedeschi allenati da Helmut Schön trovarono il pareggio con il difensore Karl-Heinz Schnellinger. Si andò quindi ai supplementari. È qui che successe l’impossibile. La Germania si portò in vantaggio con Gerd Müller prima che Tarcisio Burgnich e ‘Gigi’ Riva ribaltarono la situazione ancora a favore dell’Italia. Al 110imo minuto, Müller fece il 3-3 e riportò la sua nazionale sul pareggio. Appena un minuto dopo però, al termine di un’azione corale di squadra, il milanista Gianni Rivera, segnò il gol decisivo che decise la partita, e portò l’Italia alla finale poi persa per 4-1 contro il Brasile di Pelé, che si giocò 4 giorni dopo.

Oltre a Rivera, anche il tedesco Schnellinger era un giocatore del Milan a quel tempo. Dunque, in una delle partite più belle della storia del calcio, due ex calciatori del Diavolo, furono grandi protagonisti.

Per altri storici amarcord del nostro Milan, entra nella speciale sezione dedicata >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy