Rebic mette le ali: è lui l’arma in più di Pioli

Rebic mette le ali: è lui l’arma in più di Pioli

Il nuovo allenatore sembra intenzionato a puntare su Rebic, croato che finora non ha praticamente mai visto il campo. Ecco le ultime.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – È arrivato quasi sul gong, sembrava poter essere il grande colpo che consentisse al Milan di fare il salto di qualità, ma in questi primi 50 giorni Ante Rebic è praticamente stato un oggetto misterioso. Solo 3 presenze collezionate, per un totale di soli 63′ in campo. Decisamente troppo poco per poter essere ciò che tutti si aspettavano, troppo poco anche per provare a incidere e a dimostrare qualcosa.

La sfortuna del croato è stata l’esplosione di Rafael Leao sulla corsia di sinistra e, soprattutto, l’idea di Marco Giampaolo di non privarsi mai di Suso. Adesso, però, con l’arrivo di Stefano Pioli le cose sembrano poter cambiare. La dirigenza ha chiesto un ruolo più centrale per alcuni nuovi acquisti e tra questi c’è anche Rebic. Il croato può dunque finalmente mettersi quantomeno in mostra in campo.

Non è ancora certa la maglia da titolare per lui domenica sera contro il Lecce, ma sicuramente ci sarà uno spezzone importante. Al momento il ballottaggio è proprio con Leao per la corsia di sinistra, mentre a destra dovrebbe agire sempre lo spagnolo. Al centro Krzysztof Piatek. A meno che non si sposti il portoghese: in quel caso spazio a Rebic sulla sinistra. Sarà una grande occasione per l’ex Fiorentina. Se dovesse far bene contro il Lecce, di certo acquisirebbe fiducia e andrebbe a scalare gerarchie.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy