Panchina Milan, Giampaolo: cinque motivi per cui è finito sulla graticola

Panchina Milan, Giampaolo: cinque motivi per cui è finito sulla graticola

L’esonero di Marco Giampaolo è opzione concreta. Luciano Spalletti favorito per la panchina del Milan. I 5 motivi per cui Giampaolo è sulla graticola

di Renato Panno, @PannoRenato

 GIOCO INESISTENTE 

La disperazione del Milan, Getty Images
La disperazione del Milan, Getty Images

Il Milan ha scelto Marco Giampaolo per un solo motivo: per far fare il salto di qualità alla squadra dal punto di vista del gioco. Storicamente, soprattutto con Empoli e Sampdoria, Giampaolo ha mostrato un calcio estetico che ha fatto innamorare gli addetti ai lavori. Ma questo aspetto non si è mai visto al Milan, anzi. Si è visto spesso il contrario, confusione e nessuno spirito di squadra.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy