Milan, Theo Hernandez fa la differenza: che intuizione di Maldini!

Milan, Theo Hernandez fa la differenza: che intuizione di Maldini!

Theo Hernandez è stato ancora una volta il migliore in campo per il Milan. Paolo Maldini dimostra di saperne qualcosa in quanto a terzini sinistri

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – 23 giugno 2019, il campionato è finito da meno di un mese e ancora la finestra di calciomercato deve ancora ufficialmente aprire. Un giorno che potrebbe sembrare come tutti gli altri, invece rappresenta una vera e propria svolta per il Milan. Paolo Maldini, da poco nuovo direttore tecnico del club rossonero, viene immortalato dalle telecamere di ‘El Chiringuito Tv‘ in compagnia di Theo Hernandez, terzino sinistro di proprietà del Real Madrid ma che non ha impressionato con i Blancos.

Theo Hernandez è ritornato a Madrid dal prestito con la Real Sociedad, ma il club spagnolo non ha intenzione di puntare su di lui. Per questo motivo Paolo Maldini, uno che ha ricoperto quel ruolo per svariati anni, approfitta di questa situazione e sferra l’attacco finale, convincendo lo stesso giocatore a trasferirsi a Milano. Risultato: Theo Hernandez arriva al Milan a titolo definitivo per 20 milioni di euro.

Sembrava una pazzia spendere una cifra così importante per un giocatore semi-sconosciuto, soprattutto considerando che il Milan in rosa aveva già tre interpreti in quel ruolo. Ma a Maldini poco è importato, lui voleva fortemente il francese. Con il senno di poi non si può non elogiare le capacità lungimiranti della leggenda rossonera visto il rendimento spaventoso di Theo Hernandez.

In una stagione non certo esaltante per il Milan, il numero 19 si è sempre distinto in quanto a prestazioni e si è dimostrato spesso anche decisivo. In occasione della vittoria contro il Genoa, è suo il gol del pareggio che avvia la rimonta del Diavolo sui rossoblù, mentre nella trasferta di Parma è grazie a lui che la squadra di Stefano Pioli ha ritrovato una vittoria tanto sofferta quanto importante. In mezzo il gol contro la Roma, che fa sì che il giocatore sia già a quota tre gol in campionato, a pari merito con lo spento Krzysztof Piatek.

Le sue qualità sono a dir poco devastanti: una forza fisica dirompente abbinata ad una progressione che spesso mette in difficoltà le difese avversarie. Una vera intuizione di Paolo Maldini dunque, un acquisto che sembra aver già cambiato le sorti sulla sinistra del Milan, ormai di proprietà del solo Theo Hernandez. I rossoneri hanno trovato un gioiello su cui puntare per il presente e per il futuro grazie a chi, in quel ruolo, ha fatto le fortune del club per tanti anni. Intanto il Milan potrebbe ancora pescare dal Real Madrid per un attaccante, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy