Milan, Bennacer figliol prodigo: Boban e Pioli gli indicano la giusta via

Milan, Bennacer figliol prodigo: Boban e Pioli gli indicano la giusta via

Ismael Bennacer vuole prendersi definitivamente il Milan. Zvonimir Boban e Stefano Pioli, come da lui affermato, non smettono di dargli consigli

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – Un periodo di ambientamento normale per chi affronta il salto di qualità. D’altronde le sue qualità si sono già viste sia nell’Empoli che in Coppa d’Africa dove, con la sua Algeria, Ismael Bennacer ha vinto il premio come miglior giocatore della competizione. Il Milan ha creduto molto nelle sue qualità, anticipando la concorrenza e accaparrandoselo il prima possibile. Il suo impatto non è stato immediato, infatti Lucas Biglia gli è stato preferito più volte, ma Bennacer si è a poco a poco fatto strada nel centrocampo rossonero.

La partita con la Lazio, nonostante l’infelice epilogo, ha consegnato al Milan un giocatore che ha dimostrato importante personalità. Nonostante qualche errore dovuto alla giovane età, l’ex Empoli ha dimostrato di non sfigurare in campo, anzi. Bennacer ha fatto vedere di essere un centrocampista molto completo: verticalizzazioni continue e una fase difensiva notevole, lo hanno incoronato come uno dei migliori in campo della sua squadra. Il Milan, in questi giorni, ha fatto intuire di credere molto in uno dei suoi acquisti più onerosi della campagna estiva. Lo ha confermato lo stesso centrocampista, in occasione di un intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport‘.

Bennacer ha affermato, senza giri di parole, come Stefano Pioli e Zvonimir Boban gli stiano vicino dispensandogli consigli utili. Il primo gli ha suggerito di non tentare con continuità la verticalizzazione, ma di essere bravo anche a gestire i tempi di gioco con il possesso. Il dirigente croato invece gli ha offerto un modello chiaro e preciso da seguire: Andrea Pirlo. L’ex numero 21 ha dimostrato di essere il prototipo perfetto del regista moderno. Bennacer, secondo Boban, deve emularlo dal punto di vista dell’intelligenza tattica. Pirlo, infatti, pur non essendo un velocista è sempre stato uno dei giganti di quel ruolo perché dotato di doti tecniche fuori dal comune.

Un paragone decisamente impegnativo e alcuni consigli da seguire. Il Milan dimostra di voler stare vicino ad uno dei suoi giovani, confermando la volontà di credere fortemente in lui. Il figliol prodigo Bennacer è pronto a crescere nel Milan e per il Milan. Intanto per gennaio pronto l’assalto ad un centrocampista svizzero dell’Arsenal, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy