Milan, gli ex nerazzurri che hanno segnato all’Inter in un Derby

Milan, gli ex nerazzurri che hanno segnato all’Inter in un Derby

I Derby sono ricchi di rivalità, che aumenta se qualcuno tradisce i colori. In passato tanti interisti sono poi passati in rossonero, spesso anche segnando.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

IBRAHIMOVIC

È stato l’ultimo in ordine cronologico, ma Zlatan Ibrahimovic ultimo non lo è mai. Anche nel gol da ex è speciale. Quello di Ibra, infatti, ha pesato un po’ di più. Dopo 3 stagioni da nerazzurro (dal 2006 al 2009), Ibra si è salutato con i tifosi interisti non proprio in modo eccellente: mal di pancia, frecciatine e anche liti vere e proprie. Insomma, il rapporto tra lui e la tifoseria nerazzurra non era già il massimo. Il passaggio al Milan nel 2010 ha rotto definitivamente ciò che era rimasto. Ibra ha anche più volte detto di preferire il Milan all’Inter e i tifosi non l’hanno ovviamente presa bene. Il primo Derby da ex arriva il 14 novembre 2010 e, ancora una volta, è in casa dell’Inter. Dopo pochi minuti Marco Materazzi, che in settimana aveva rassicurato tutti sul riuscire a fermare Ibra, lo ferma sì, ma commettendo un chiaro fallo da rigore. Sul dischetto si porta proprio Zlatan che trafigge il portiere avversario sotto la Curva Nord. Sguardo ai suoi ex tifosi e 1-0 che vale la partita e anche un po’ di Scudetto. Al ritorno non gioca per squalifica, mentre l’anno dopo segna addirittura una doppietta: il primo ancora su rigore e ancora sotto la Nord; il secondo dopo una magia per liberarsi e a scavalcare Julio Cesar, ma sotto la Curva Sud, con dedica ai tifosi. Quel derby, però, è andato all’Inter: 4-2 e addio Scudetto per il Milan.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy