Milan, la sinistra non convince: Theo Hernandez può essere la soluzione

Milan, la sinistra non convince: Theo Hernandez può essere la soluzione

Theo Hernandez è uno dei nomi sul taccuino del Milan dopo il viaggio di mercato a Madrid. Le altre scelte sulla sinistra convincono poco

di Renato Panno, @PannoRenato

CALCIOMERCATO MILAN – Futuro nebuloso in Europa e mercato: è su questi due binari che si snoda l’estate del Milan. Per quanto riguarda la campagna acquisti il Milan lavora su più fronti. In questo senso non si può non citare la missione spagnola in cui la dirigenza rossonera ha parlato con il Real Madrid per capire i possibili partenti tra i ‘Galacticos’. Interessa moltissimo il profilo di Dani Ceballos, ma occhio anche all’Arsenal che si sta muovendo per acquistarlo.

È rimasto in sordina, invece, l’interesse per Theo Hernandez prima che Paolo Maldini si muovesse per incontrarlo in prima persona. Il francese quest’anno ha giocato con la maglia della Real Sociedad collezionando 24 presenze in Liga condite da un gol e due assist. Il giocatore piace molto per le sue caratteristiche tecniche visto che è dotato di ottima corsa e buona tecnica. Ma in un reparto che conta ben tre esterni sinistri di difesa perché si sta insistendo su di lui?

Il Milan in questa posizione può contare su Ricardo Rodriguez, Diego Laxalt e Ivan Strinic. I tre rossoneri non convincono la dirigenza rossonera per svariati motivi: lo svizzero è il titolare indiscusso del ruolo perché dotato di ottima tecnica e senso della posizione. Ma in questi due anni rossoneri il suo più grande limite è stato quello di non aver la caratteristica di spingere sulla fascia sinistra e crossare in mezzo per gli attaccanti. Marco Giampaolo invece chiede corsa ai suo terzini, uniche valvole di sfogo per ampliare la manovre sulle fasce. Diego Laxalt ha molta gamba, ma pecca in fase difensiva e quest’anno ha sofferto tantissimo il salto di qualità dal Genoa. Il croato invece è un vero oggetto misterioso e sarà difficile vederlo in campo.

Rodriguez ha mercato in Bundesliga (Lipsia, Schalke 04) e in Ligue 1 (Monaco), mentre il Laxalt interessa al Torino. Per il primo la valutazione oscilla tra i 15 e i 20 milioni, il secondo viene valutato 12-15 milioni. Visti i problemi descritti in precedenza non sarebbe utopistico pensare ad almeno una cessione per accogliere Theo Hernandez, che assicurerebbe quel cambio di marcia sulla fascia fondamentale per il nuovo Milan del prossimo anno. Il Milan sprinta per Emanuel Vignato, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy