Verso Juventus-Milan: Pioli, tre anni in bianconero da calciatore

Verso Juventus-Milan: Pioli, tre anni in bianconero da calciatore

Stefano Pioli, tecnico rossonero da circa un mese, vivrà Juventus-Milan da ex. In bianconero, infatti, ha giocato dal 1984 al 1987: i suoi numeri a Torino

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILAN – Domenica sera, alle ore 20:45, si disputa all’Allianz Stadium di Torino la sfida Juventus-Milan, valevole per la 12^ giornata di Serie A 2019-2020. Stefano Pioli, tecnico rossonero da circa un mese, reduce da appena 4 punti in 4 gare, sarà chiamato a compiere un’impresa, in casa della capolista del massimo torneo nazionale, 8 Scudetti negli ultimi 8 anni, in una partita che affronterà … da ex.

Pioli, infatti, nella sua carriera di calciatore (era un difensore centrale solido ed affidabile), ha indossato la maglia della Juventus dal 1984 al 1987: in bianconero, l’attuale tecnico del Diavolo ha totalizzato 62 match tra Serie A (35), Coppa Italia (13, competizione in cui ha anche segnato il suo unico gol per la ‘Vecchia Signora‘), l’allora Coppa dei Campioni (8), Coppa Intercontinentale più Torneo Estivo 1986 (6).

Era arrivato dal Parma, fu ceduto senza troppi rimpianti all’Hellas Verona. Pioli continuò, quindi, la sua carriera sui campi di calcio con Fiorentina, Padova, Pistoiese, Fiorenzuola e Colorno. Ha parlato di Pioli, oggi, in esclusiva ai microfoni di ‘PianetaMilan.it‘, il suo ex compagno di squadra in bianconero, Aldo Serena. Per le sue dichiarazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy