Panchina Milan a Spalletti, via Giampaolo. I nomi scartati da Elliott

Panchina Milan a Spalletti, via Giampaolo. I nomi scartati da Elliott

Il Milan procede sempre più nella direzione di un esonero di Marco Giampaolo prima di affidare la panchina a Luciano Spalletti. Ecco i nomi scartati da Elliott

di Renato Panno, @PannoRenato

CALCIOMERCATO MILAN – Dopo le voci circolate nella giornata di ieri circa il futuro di Marco Giampaolo, il Milan ha iniziato a fare sul serio per uno scossone immediato in panchina. Zvonimir Boban e Paolo Maldini hanno iniziato a lavorare già subito dopo la trasferta di Genova in questo senso e stanno continuando a farlo più decisi che mai. Il nome forte per la successione di Giampaolo è uno solo: si tratta di Luciano Spalletti. L’ex allenatore dell’Inter è ancora legato ai nerazzurri da due anni di contratto, dopo l’esonero arrivato alla fine della scorsa stagione prima dell’arrivo di Antonio Conte.

Secondo quanto riferisce il ‘Corriere della Sera’, l’Inter sarebbe intenzionata a liberare Spalletti concedendogli il pagamento di un anno dei due che restano nel contratto. Nel frattempo l’allenatore toscano si sta accordando con il Milan per un triennale. Prima di focalizzare l’attenzione su di lui, altri profili erano stati vagliati dal Milan e scartati da Elliott. Come ad esempio quello di Stefano Pioli, che Ivan Gazidis non ha ritenuto adatto a guidare un club che ha voglia di rivalsa come il Milan. Non solo, anche Claudio Ranieri e Cesare Prandelli non sono stati ritenuti all’altezza della situazione. Intanto ecco i 5 momenti più significativi di Marco Giampaolo al Milan, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy