Offerte dalla Cina per Kucka: la risposta del Milan

Il centrocampista slovacco Juraj Kucka aveva ricevuto delle offerte dal campionato cinese: questa la replica del Milan ed in particolare di Adriano Galliani

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Questa sessione invernale di calciomercato è stata caratterizzata, fortemente, dalle operazioni colossali messe in piedi dalle squadre della Chinese Super League: la Cina, nuova potenza economica del calcio mondiale, sta tentando i calciatori più forti del Vecchio Continente con proposte di ingaggio mostruose riuscendo, in taluni casi, a vincere persino la concorrenza di club europei prestigiosi e di successo.

Anche il Milan, in questi ultimi giorni di mercato, ha avuto il suo bel da fare per evitare di perdere uno dei suoi capisaldi, vale a dire il centrocampista slovacco Juraj Kucka. Classe 1987, Kucka è stato recentemente tentato da alcune offerte cinesi: si parla di almeno di un paio di ricchi club asiatici che avrebbero provato a convincere l’ex genoano a trasferirsi in Oriente. Immediato, però, sarebbe scattato il veto del Milan e, in particolare, dell’amministratore delegato Adriano Galliani: Kucka, infatti, è un titolare fisso dello schieramento di Vincenzo Montella e, per giunta, sarebbe stato impossibile sostituirlo degnamente in questi pochi giorni rimasti alla chiusura del mercato.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Le ultime di mercato su Lucas Ocampos

Tutte le nostre news di calciomercato

Cina, cambiano le regole: ora c’è un tetto agli stranieri

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy