Di Marzio: “Fiducia intatta del Milan per il rinnovo di Ibrahimovic”

Di Marzio: “Fiducia intatta del Milan per il rinnovo di Ibrahimovic”

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Gianluca Di Marzio, giornalista esperto di calciomercato, nutre grande fiducia nel rinnovo di Zlatan Ibrahimovic con il Milan

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic Milan

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Intervenuto nel pomeriggio di ‘Sky Sport‘, Gianluca Di Marzio, giornalista esperto di calciomercato, ha fatto il punto della situazione sul rinnovo di Zlatan Ibrahimovic con il Milan.

Il contratto dell’attaccante svedese, classe 1981, è in scadenza, come noto, al termine di questo mese di agosto e, in queste ore, le voci di mercato vorrebbero le parti più lontane, vista l’enorme distanza tra richiesta di Ibra (7,5 milioni di euro netti) ed offerta del Diavolo (6 milioni di euro netti, inclusi, però, i bonus personali e di squadra).

Di Marzio ha spiegato come, dopo aver effettuato le opportune verifiche, vi sia “fiducia intatta, da parte del Milan, nell’arrivare ad un’intesa per il rinnovo di contratto di Ibrahimovic nei prossimi giorni”. Ibrahimovic, ha evidenziato GDM, si sente ancora fortissimo, nonostante l’età non più verde e vuole essere il più pagato della squadra rossonera. “Non per presunzione, ma si sente il giocatore più importante sotto tutti i punti di vista“.

“C’è una distanza tra le parti – ha sottolineato Di Marzio -, ma non è così ampia come in queste ora stiamo leggendo. C’è la volontà del Milan di continuare con Ibrahimovic e di Ibra di proseguire a giocare nel Milan”. Quindi, ancora un po’ di pazienza ed un accordo tra club e giocatore sarà trovato.

Ci si dovrà venire un po’ incontro, ma i negoziati vanno avanti e, si spera, presto il Diavolo potrà mettere un punto fermo nell’attacco della stagione 2020-2021, ovvero il bomber nativo di Malmö nell’area avversaria. QUESTE LE ULTIME SULLE MOSSE DI PAOLO MALDINI PER LA DIFESA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy