Calciomercato Milan – Tonali, Inter distratta: i rossoneri provano il colpo

Calciomercato Milan – Tonali, Inter distratta: i rossoneri provano il colpo

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Sandro Tonali, classe 2000, al centro di un duello di calciomercato tra i due club di Milano. Il Diavolo tenta il sorpasso

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Sandro Tonali Brescia Milan

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Il ‘Corriere della Sera‘ oggi in edicola ha parlato della situazione di Sandro Tonali, classe 2000, gioiello del Brescia di Massimo Cellino. Questa, infatti, sarebbe dovuta essere la settimana della firma di Tonali con l’Inter. Accordo trovato da tempo sull’ingaggio tra Inter e giocatore, offerta di prestito oneroso (3 milioni di euro) con obbligo di riscatto fissato per un totale di 30 dei nerazzurri alle ‘Rondinelle‘.

Inter su Vidal e Kolarov. E Tonali?

 

Poi, però, l’Inter è stata ‘distratta’ dagli impegni in Europa League e presa dalla vicenda relativa alla conferma di Antonio Conte in panchina. Una volta finito il viaggio europeo dei nerazzurri e chiarificata la situazione del tecnico, poi, l’amministratore delegato Giuseppe Marotta si è concentrato sugli obiettivi richiesti dall’allenatore. Ovvero, calciatori pronti alla battaglia ed a vincere subito (come Arturo Vidal del Barcellona e Aleksandr Kolarov della Roma) anziché giovani di talento come Tonali.

Inter in stand-by su Tonali

 

Per il ‘CorSera‘, al momento, il numero 4 del Brescia non rappresenta una priorità per l’Inter, che ha messo in stand-by l’operazione almeno finché non avrà venduto qualche centrocampista (esempi, Marcelo Brozović e Matías Vecino). Marotta non ha più chiamato Cellino per Tonali. Si dice che il Presidente del Brescia, attualmente in Inghilterra, sia stizzito dell’atteggiamento dei nerazzurri, e, nel frattempo, sul calciatore si è inserito Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan.

Tonali: l’offerta del Milan è migliore

 

Il Diavolo ha avanzato la sua offerta per Tonali. Un prestito molto oneroso (10 milioni di euro) con diritto di riscatto a fine stagione fissato a 25. Tonali, che non vuole andare a giocare all’estero nonostante i sondaggi di Manchester United e PSG, si era promesso da mesi all’Inter ma è allettato dalla proposta rossonera, in quanto, come noto, è tifoso del Milan da sempre.

Tonali, chi vincerà il derby di mercato?

 

Ma non soltanto. Il ragazzo sa che nello scacchiere tattico di Stefano Pioli avrebbe un ruolo di prim’ordine e per il progetto rilancio del fondo Elliott Management Corporation rappresenta, senza dubbio, un gran biglietto da visita. Tutto, quindi, dipende da Marotta e dall’Inter: hanno facoltà di chiudere, ma l’attuale strategia attendista, di fatto, favorisce i rossoneri nella corsa al talento del Brescia. QUI LE ULTIME SUI RINNOVI DI ZLATAN IBRAHIMOVIC E GIGIO DONNARUMMA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy