Calciomercato Milan – Retroscena: Boban aveva in pugno Szoboszlai

MERCATO MILAN – Dominik Szoboszlai, classe 2000, punto di forza del RB Salisburgo che tanto piace a Ralf Rangnick, era nel mirino anche del CFO croato

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Dominik Szoboszlai RB Salisburgo

CALCIOMERCATO MILANDominik Szoboszlai, classe 2000, punto di forza del RB Salisburgo, è, come noto, un obiettivo di mercato del Milan per la prossima stagione.

Szoboszlai, 11 gol e 17 assist in 39 gare tra Bundesliga austriaca, Champions League e coppe nazionali in questa stagione, è un pupillo di Ralf Rangnick: il manager tedesco vuole assolutamente averlo alle proprie dipendenze in maglia rossonera.

Secondo ‘calciomercato.com‘, però, Szoboszlai era finito nel mirino del Milan già da qualche tempo. Infatti, l’ormai ex Chief Football Officer rossonero, Zvonimir Boban, aveva sussurrato, ai propri collaboratori, tale frase: “C’è un fenomeno giovanissimo da prendere a ogni costo“.

Il giocatore in questione, secondo i colleghi, era proprio Szoboszlai: l’operazione sarebbe stata anche ad un passo dalla chiusura. Poi, però, l’esigenza di abbattere i costi nell’esercizio di bilancio corrente aveva fatto desistere il club di Via Aldo Rossi dall’acquisto. QUESTE LE ULTIME SUL RINNOVO DI CONTRATTO DI GIGIO DONNARUMMA >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy