Calciomercato Milan – Il tesoretto di gennaio: Milenkovic o Kabak?

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Come riportato da Tuttosport, il Milan a gennaio avrà un tesoretto da spendere: nel mirino Milenkovic o Kabak

di Alessio Roccio, @Roccio92
Milenkovic calciomercato Fiorentina AC Milan

Milan, per gennaio pronto il tesoretto

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Nelle ultime ore della sessione di mercato che si è conclusa la scorsa settimana, la dirigenza rossonera ha fatto una scelta e ha deciso di non spendere, o meglio non andare oltre le offerte già presentate, per tenersi buona parte del tesoretto in vista della finestra di gennaio. Paolo Maldini, nell’incontro degli scorsi giorni a San Siro con la stampa, ha fatto capire che a gennaio il Milan tenterà un nuovo assalto per un difensore centrale, con l’obiettivo di rinforzare la retroguardia rossonera.

Con Musacchio in scadenza nel 2021 e Kjaer e Romagnoli l’anno seguente, il Milan necessita di prendere una decisione a medio-lungo termine. Tra i nomi che il Milan continua a monitorare per il futuro ci sono sempre quelli di Nikola Milenkovic della Fiorentina e di Ozan Kabak dello Schalke 04. Il primo è in scadenza nel 2022 e come ha dichiarato il Ds viola Daniele Pradé verrà ceduto la prossima estate nel caso in cui non si dovesse trovare un accordo per il rinnovo.

Tra qualche mese, con un anno in meno sul contratto, il prezzo del difensore serbo potrebbe abbassarsi in maniera decisiva per tentare un assalto, anche se logicamente non mancherà la concorrenza (su tutti l’Inter). Il preferito di Massara e Maldini, scrive Tuttosport, rimane però Kabak, già corteggiato nell’estate del 2019 e nell’ultima. Per ben due volte il Milan lo ha corteggiato, senza però mai portare l’offerta decisiva. Anche per lui a gennaio le porte potrebbero riaprirsi, soprattutto se il Milan sarà in lotta per la Champions League e avrà superato il girone di Europa League.

In quel caso il Milan aprirà il portafogli per cercare di regalare a Pioli quel difensore che tanto stava aspettando nelle ultime settimane della sessione estiva. Le alternative rimangono quelle di German Pezzella, pupillo del tecnico rossonero, e del norvegese Kristoffer Ajer che il club rossonero affronterà la prossima settimana al Celtic Park di Glasgow in Europa League.

TONALI ERA STATO POSITIVO AL COVID: L’UFFICIALITA’>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy