Calciomercato Milan – Colpo in canna per l’attacco: il punto | News

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Leonardo Pavoletti, Mario Mandžukić e Gianluca Scamacca nella lista dei rossoneri per rinforzare il reparto avanzato

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Pavoletti Mandzukic Scamacca Calciomercato AC Milan

Calciomercato Milan: in tre per una maglia

 

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILANSoualiho Meïté per il centrocampo, poi Fikayo Tomori per la difesa. Ma il Milan, come riferito da ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, non vuole lasciare nulla d’intentato nella lotta per il titolo e vuole anche prendere un attaccante in questa sessione invernale di trattative.

Sono tre i nomi che, più di tutti, solleticano la fantasia dei dirigenti rossoneri Paolo Maldini e Frederic Massara. Si tratta di Leonardo Pavoletti (Cagliari), lo svincolato Mario Mandžukić (ex Juventus) e Gianluca Scamacca (proprietà Sassuolo, in prestito al Genoa). Identificati come perfetti vice di Zlatan Ibrahimović.

Il croato, così come l’ariete del Cagliari, vengono valutati quali soluzioni immediate e ‘low cost‘ (il primo è del 1986, il secondo è del 1988). L’attaccante romano, classe 1999, al contrario, sarebbe da considerare come investimento a lungo termine. Il costo alto del cartellino, 25 milioni di euro, e la concorrenza della Juventus, però, potrebbero rappresentare ostacoli importanti.

Il calciomercato del Milan, dunque, passerà anche attraverso l’acquisto di un nuovo attaccante. Maldini e Massara, prima di prendere una decisione definitiva, vogliono ascoltare il parere del tecnico Stefano Pioli. Per il quale, al di là di tutto, conta ovviamente preservare e tutelare il gruppo di lavoro con cui sta facendo tanto bene ormai da un intero anno solare.

Con Pavoletti, il Milan acquisterebbe un classico centravanti da area di rigore, specializzato nei colpi di testa. Il suo ingresso nel gruppo non creerebbe gelosie. Ben diversa, invece, è la caratura di Mandžukić che ha, sì, grande esperienza internazionale, ma ha anche una personalità spiccata.

Qualora, alla fine, il Milan decidesse di puntare sull’ex bianconero, sarà bene che affretti i tempi. Nel 2020, infatti, Mandžukić ha giocato appena 7 gare con l’Al-Duhail e sono mesi che si allena da solo in casa. Dovrà avere, nel caso, il tempo di mettersi al passo con i compagni a MilanelloLEGGI QUI L’INTERVISTA ESCLUSIVA DI ZLATAN IBRAHIMOVIĆ AL ‘CORSPORT’ >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy