Calciomercato Milan – Cessione Leao? Cifre ed impatto a bilancio

MERCATO MILAN – Rafael Leao, classe 1999, centravanti portoghese del Milan, può già andare via. Non ha convinto moltissimo nella sua prima annata italiana

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb
Rafael Leao Milan

CALCIOMERCATO MILAN – Arrivato per una cifra pari a 25 milioni di euro più il cartellino di Tiago Djaló, nel suo primo anno al Milan il portoghese Rafael Leao non è ancora riuscito a lasciare il segno. Troppi i passaggi a vuoto, troppo scostante il suo rendimento. I colpi ci sono, la prospettiva pure, ma il Milan confidava di avere tra le mani un attaccante più pronto di quello che si è rivelato l’ex Lille.

Nei progetti del club c’è sicuramente quello di rinnovare la fiducia nei confronti del giovane attaccante portoghese, se non altro per età e potenzialità, ma il numero 17 è chiamato ad un rapido cambio di passo già nel finale di stagione in corso. In caso contrario, per quanto sia molto difficile pensarci, Leao potrebbe anche finire sul mercato. Quale sarebbe a quel punto l’impatto a bilancio di una sua eventuale cessione?

Innanzitutto Leao avrà – al 30 giugno 2020 – un valore a bilancio di € 20.000.000, cifra non elevatissima che potrebbe consentire al Milan di piazzare anche una plusvalenza. Ma al di là del costo del cartellino, dall’addio della punta classe 1999 i rossoneri trarrebbero un notevole risparmio in termini di costo a bilancio.

Ad oggi, Leao incide sul bilancio del Diavolo per una cifra pari a € 8.040.000, somma dell’ammortamento annuo (€ 5.000.000) e dello stipendio lordo annuo (€ 3.040.000). Ad oggi, come detto, nella testa del Milan prevalgono le valutazioni di carattere tecnico-futuristico, ma Leao deve subito cambiare atteggiamento e cominciare a trovare confidenza con la porta avversaria. CLICCA QUI PER LE ALTRE NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy