Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CALCIOMERCATO

Calciomercato Milan – Ecco perché Bakayoko è finito ai margini

Tiémoué Bakayoko (centrocampista AC Milan) può andare via nel prossimo calciomercato estivo | Milan News (Getty Images)

Le ultime news di calciomercato sul Milan: Tiémoué Bakayoko non sta vivendo certo una bella stagione in rossonero. Potrebbe essere l'ultima

Matteo Mosconi

Nelle ultime settimane il Milan ha già iniziato a pensare alla prossima stagione di calciomercato. Oltre ai discorsi legati ai possibili arrivi dei vari Sven Botman e Renato Sanches nella prossima sessione estiva, Paolo Maldini e la dirigenza del club rossonero stanno ragionando sul riscatto di alcuni giocatori in prestito.

Fra questi ci sarebbe anche Tiémoué Bakayoko che, però, nelle ultime gare il tecnico Stefano Pioli non ha mai utilizzato. L'ultima apparizione in campo del centrocampista francese risale infatti alla sconfitta casalinga per 1-2 contro lo Spezia dello scorso 17 gennaio. Quella da tutti ricordata per il clamoroso errore dell'arbitro Marco Serra.

Come riportato dal Corriere dello Sport, la scelta dell'allenatore del Milan sarebbe anche legata alle possibilità di riscatto dell'ex mediano del Napoli. Il prestito biennale di Bakayoko dal Chelsea al Milan, stabilito nella scorsa sessione estiva di calciomercato, diventerà obbligo di riscatto allo scoccare di un preciso numero di presenze.

 Tiémoué Bakayoko (centrocampista AC Milan) prima di Milan-Spezia 1-2 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Non è un quindi un caso che nelle ultime quattro gare del Milan Bakayoko abbia raccolto zero minuti, senza mai nemmeno subentrare a partita in corso. Ecco il perché della sua assenza nelle sfide contro Juventus, Inter, Sampdoria e Salernitana. E' molto probabile quindi che, a meno di clamorosi scenari, la sua stagione possa ritenersi praticamente conclusa.

Quest'anno il classe 1994 ha raccolto in totale solamente diciassette presenze senza siglare alcuna rete. Tredici in campionato, tre nei gironi di Champions League e solamente una in Coppa Italia, il tutto condito da tre ammonizioni e zero bonus. Cosa che ha portato l'ex allenatore di Parma e Fiorentina a puntare con sempre maggiore insistenza sui tre "titolarissimi" della mediana, ossia Sandro Tonali, Ismaël Bennacer e Franck Kessié. La nostra intervista esclusiva all'ex Milan Bonetti tra il rinnovo di Franck Kessie e tanto altro

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di