Boban rivela: “A febbraio chiesi il rinnovo di Ibra, ma non si è potuto fare”

Boban rivela: “A febbraio chiesi il rinnovo di Ibra, ma non si è potuto fare”

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – In esclusiva ai microfoni della Gazzetta dello Sport è tornato a parlare l’ex CFO del Milan Zvonimir Boban

di Alessio Roccio, @Roccio92
Zvonimir Boban Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSIn esclusiva ai microfoni della Gazzetta dello Sport è tornato a parlare l’ex CFO del Milan Zvonimir Boban. L’ex dirigente rossonero ha parlato in particolare di Zlatan Ibrahimovic, del suo ritorno al Milan e rivelando un retroscena piuttosto particolare.

“Dopo il mercato estivo l’anno scorso ho dichiarato che ci servivano due giocatori di esperienza. Con Ibrahimovic e Kjaer, in più con la straordinaria esplosione di Rebic che è un vicecampione del mondo e un giocatore di buona esperienza, il Milan è diventato molto più maturo e sicuro di sé. Di conseguenza, quasi tutti i giocatori si sono trasformati in meglio. Comunque, per quanto riguarda Ibra avevo chiesto a febbraio di rinnovare il suo contratto perché avevamo con lui un gentlemen agreement: il patto era che, se non fosse stato sufficientemente in forma, avrebbe smesso da solo. Ecco, ero sicuro che non ci sarebbero stati problemi con lui, perché Zlatan è consapevole di se stesso e del suo corpo. Però il rinnovo in quel momento non si è potuto fare, diciamo così“, ha rivelato Boban.

NOME NUOVO PER IL CENTROCAMPO: WILMAR BARRIOS>>>

CALCIOMERCATO MILAN – LE NOVITA’ DELL’ULTIM’ORA >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy