Milan-Inter, pronto un clamoroso scambio? L’indiscrezione

Milan-Inter, pronto un clamoroso scambio? L’indiscrezione

L’ultima indiscrezione di calciomercato avrebbe del clamoroso. Uno scambio tra Milan e Inter, che coinvolgerebbe Alessio Romagnoli e Mauro Icardi

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Alessio Romagnoli Mauro Icardi Milan Inter

CALCIOMERCATO MILAN – L’ipotesi di uno scambio tra Milan e Inter per la prossima stagione ha del clamoroso. Almeno questo è quanto riferiscono i colleghi di “Top Calcio 24”. Si parla di uno scambio che vedrebbe Alessio Romagnoli all’Inter e Mauro Icardi al Milan.

Entrambi i giocatori sono stati tirati in ballo più e più volte in queste settimane circa il loro futuro incerto. Romagnoli è stato accostato ad almeno 4-5 club, in quanto il suo contratto è in scadenza nel giugno 2022 dunque per lui e per il club le opzioni non sono tante: rinnovargli il contratto o cederlo entro quest’estate al miglior offerente. Sul difensore italiano ci sono Juventus, Lazio, Chelsea, Manchester United e addirittura Barcellona. Adesso si sarebbe addirittura inserita l’Inter.

Mauro Icardi invece è già stato recentemente accostato al Milan, visto che il suo futuro al PSG è fortemente in dubbio. Dopo i primi mesi convincenti, col passare del tempo l’argentino non solo ha inciso sempre meno, ma è stato anche tagliato fuori da Neymar e Mbappè. A fine stagione potrebbe seriamente tornare all’Inter, che non saprebbe fondamentalmente cosa farsene. L’opzione cessione è la più accreditata. Ma a chi cederlo? Si è parlato della Juventus, tra tutte, quella più interessata. Ma da giorni ci sarebbero anche i rossoneri, che già in passato misero gli occhi sul bomber di Rosario.

Ma l’idea di uno scambio Romagnoli-Icardi avrebbe del clamoroso. Sarà fattibile? Romagnoli è un classe 1995, vale circa 40-50 milioni di euro. Icardi è un classe 1993, il suo valore è di circa 60-70 milioni. Gli affari tra Milan e Inter sono da anni banditi, più per gli errori commessi dai nerazzurri. Noti i casi Seedorf e Pirlo, passati ormai alla storia. Ma che ci possa essere un ritorno sull’asse milanese, visti i nuovi dirigenti da una parte e dall’altra? Staremo a vedere. Noi al momento siamo parecchio scettici. Il Milan al momento ha altri obiettivi, tra difesa e attacco: i dettagli >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy