Milan-Biglia, domani il giorno decisivo

Milan-Biglia, domani il giorno decisivo

Il centrocampista della Lazio incontrerà il presidente biancoceleste Claudio Lotito. Il Milan attende fiducioso. Il problema resta il costo del cartellino però..

di Redazione
Lucas Biglia Lazio

Il Milan continua a guardare al centrocampo come reparto da rafforzare. In particolare, Montella vorrebbe alzare il tasso tecnico della squadra e per questo Fassone e Mirabelli hanno messo nel mirino Lucas Biglia, regista della Lazio.

Il d.s. rossonero ha cominciato i colloqui informativi con gli agenti del calciatore argentino. Secondo Il Messaggero domani, ovvero lunedì 29 maggio, dovrebbe essere una giornata decisiva per il destino del calciatore classe ’86: è infatti previsto un incontro tra Biglia e Lotito, durante il quale l’argentino comunicherà la sua decisione.

Simone Inzaghi resta ottimista (“E’ il capitano della squadra, è importante tenere i nostri migliori giocatori”), ma non è detto che il 31enne regista resti nella capitale. Il Milan ha offerto 3 milioni netti a stagione di contratto e gli avrebbe prospettato un progetto importante. Anche l’entourage di Biglia starebbe facendo pressioni sulla Lazio per accelerare un eventuale cessione al Milan, viste le alte commissioni dell’affare. Lo scoglio, semmai, sarà la Lazio che ha chiesto 23 milioni per il giocatore (all’inizio ne chiedeva 25. Uno sconto troppo piccolo secondo il Milan, che non vorrebbe svenarsi per un giocatore di 31 anni)

Ti possono interessare anche:

Sorpresa Milan: rossoneri sulle tracce di Farias

Il Napoli su Donnarumma. Una big si defila

Le altre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy