Gazzetta – PSG, assalto a Donnarumma e il Milan sogna Isco o James

Gazzetta – PSG, assalto a Donnarumma e il Milan sogna Isco o James

I francesi di Leonardo non hanno ancora mollato la presa su Gigio Donnarumma. In caso di cessione del portiere, il Milan potrebbe reinvestire.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

CALCIOMERCATO MILAN –  Il calciomercato entra nelle fasi conclusive ed è pronto a infiammarsi. Su tutti il caso Neymar tiene banco, con il brasiliano sempre più lontano dal Paris Saint-Germain: non è più una notizia e non è più neppure una questione strettamente legata al destino di Gianluigi Donnarumma. Sembrava infatti che servisse prima la cessione dell’ex Barcellona per poter far partire l’assalto al portiere classe 1999, ma non è così. Alphonse Areola dopo la prima uscita in campionato ha fatto un giro sotto la curva, gesto insolito che sembra anche un modo per ingraziarsi i fan dopo le critiche. Ma pare che non basti per convincere i dirigenti, che vorrebbero puntare tutto su Gigio. Un’offerta è già stata fatta e rifiutata, quindi Leonardo lo sa: per arrivare a Donnarumma dovrà alzare la posta. Nel caso in cui l’affare dovesse farsi, per il Milan si aprirebbe la strada per l’acquisto di una stella sulla trequarti. Il budget c’è, ma è limitato e va arricchito attraverso cessioni e recuperi sugli ingaggi. Cedendo Gigio, il Milan andrebbe di certo a indebolirsi, ma risparmierebbe parecchi soldi. E soprattutto si punterebbe tutto sul numero 10, la stella che ancora manca alla squadra rossonera.

Angel Correa è sempre in sospeso, anche perchè non mancano le complicazioni: l’Atletico Madrid lo vorrebbe inserire in una trattativa con il Valencia per arrivare a Rodrigo, dopo che i Colchoneros si sono ritirati dalla corsa a James Rodriguez. E proprio questo potrebbe interessare al Milan: shopping a Madrid, ancora sponda Real Madrid. James è considerato decisamente cedibile, ma anche Isco potrebbe partire, scrive La Gazzetta dello Sport. Florentino Perez vuole proprio Neymar, soffiandolo al Barcellona, quindi ha bisogno di vendere, soprattutto perchè la rosa è larghissima, fin troppo. Il Milan intanto ha abbandonato il sogno Luka Modric. James però è un sicuro partente e non pare che Zinedine Zidane voglia trattenere a tutti i costi Isco. Così, negli ultimi giorni di mercato, il Milan potrebbe tentare il colpo per uno dei due esuberi. Tutti costosi, ma più passano i giorni e più le valutazioni cambiano. E Neymar è un altro con prezzi da boutique.

I prezzi, infatti, sono altissimi: Isco è valutato 60 milioni, mentre James può partire per 50. Ma anche nelle botteghe più care ogni tanto ci sono i saldi. Il Milan può sperare nel finale caldo e nel caos che regna alla Casa Blanca, dove presidente e allenatore non sembrano più completamente in sintonia. Se il PSG si mette davvero in moto per Donnarumma, valutato sempre almeno 55 milioni, per Paolo Maldini e Zvonimir Boban si aprono alcune possibilità.

Isco è un vecchissimo pallino del Milan, ma non solo: è stato inseguito da molti club europei. Il trasferimento in un club che non gioca la Champions League forse risulterebbe complicato, ma i nomi di Paolo Maldini e Boban sono un bel biglietto da visita, e i rapporti fra Real e Milan sono eccellenti dai tempi di Adriano Galliani. Il club rossonero ha sempre un certo fascino e i nuovi dirigenti ispirano fiducia per il futuro. Dopo aver preso tanti giovani di esperienza, serve anche l’elemento giusto, che faccia fare il salto di qualità. Il Milan ha spesso abituato al colpo di fine estate: Isco o James sarebbero perfetti. Portarli in rossonero sarebbe un segnale importante al campionato. Intanto l’Atalanta ha messo nel mirino Diego Laxalt… Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy