Calciomercato – Suning tenta Vazquez, lui rifiuta l’offerta

Suning ha provato a prendere Vazquez e portarlo al Jiangsu, con la promessa di passare all’Inter dopo un anno. Il trequartista del Palermo ha rifiutato.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Franco Vazquez, piace al Milan

Il Palermo, con ogni probabilità, dovrà salutare Franco Vazquez. Il treqaurtista italo-argentino ha manifestato più volte la volontà di cambiare aria e i club alla finestra sono molti. Tra questi c’è il Milan, che lo segue da tempo. Adriano Galliani sembra non intenzionato a mollare la presa e vuole portare il rosanero a Milano.

Secondo Sportitalia, però, nelle ultime ore c’è stata un’offerta da parte del gruppo cinese Suning, che ha appena acquistato l’Inter. Il mercato nerazzurro è bloccato, ma Suning possiede anche la squadra cinese del Jiangsu che può fare liberamente calciomercato. La proposta che è stata avanzata, sia a Maurizio Zamparini che al giocatore, era davvero importante: 25 milioni al Palermo e 10 a Vazquez. Il primo anno lo avrebbe trascorso in Cina, ma dopo una stagione si sarebbe trasferito all’Inter.

Vazquez, tuttavia, ha rifiutato. Il fantasista non è convinto di voler passare un anno in Cina e preferirebbe altre destinazioni. Il Milan, quindi, resta in pole. Con Galliani che ha individuato il trequartista rossonero del futuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Bacca avvisa: “Ho molte offerte”. Balo non può dire lo stesso

Paredes piace al Milan e… il Milan piace a Paredes

Mercato, la Juventus punta De Sciglio e Mustafi

Berlusconi migliora e intanto tifa Italia

SEGUICI:

Su Facebook                                                                                                                                                                                 

Su Twitter                                                                                                                                                                          

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy