Calciomercato Milan – Tesoretto dalle cessioni e niente vendita dei big

Calciomercato Milan – Tesoretto dalle cessioni e niente vendita dei big

Il Milan prova a fare cassa cedendo gli esuberi ed evitando così di vendere i giocatori più importanti. Da Laxalt a Castillejo, ecco quanto può arrivare.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

CALCIOMERCATO MILAN – Una settimana di calciomercato e il Milan, per ora, ha completato ufficialmente l’acquisto di Theo Hernandez. Tutto fatto, però, anche per Rade Krunic e Ismael Bennacer dall’Empoli. Niente di eccezionale, ma piccoli passi importanti, che rendono la squadra a disposizione di Marco Giampaolo più forte e completa. Ovviamente tutti aspettano però almeno un grande colpo, nonostante sia difficile. Molto dipenderà anche dalle cessioni. Dopo gli addii dei giocatori a parametro zero, ce ne sono ancora molti pronti a dire addio.

Nel caso in cui il Milan dovesse riuscire a cedere tutti e al prezzo richiesto potrebbe ottenere un bel tesoretto da poter ovviamente poi reinvestire. Soprattutto, così si eviterebbe anche la cessione dei giocatori più importanti, finanziando di fatto solo grazie alla cessione di esuberi.

Sicuramente andrà via Samu Castillejo, per il quale si sta trovando una sistemazione: nel 4-3-1-2 non è utile e il Milan conta di guadagnare almeno 18 milioni. Stesso discorso per Fabio Borini, che però vale circa 7 milioni. L’arrivo di Theo, poi, spinge via almeno uno tra Ricardo Rodriguez e Diego Laxalt. Il primo partirebbe per 17 milioni, il secondo per 12. Potrebbe poi partire Lucas Biglia, valutato 6 milioni. L’incasso sarebbe di circa 45 milioni. Una cifra importante, che si andrebbe ad aggiungere al budget comunque a disposizione.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy