Calciomercato Milan – Kessie, a giugno può essere addio: il punto

Calciomercato Milan – Kessie, a giugno può essere addio: il punto

Franck Kessie, centrocampista ivoriano, potrebbe essere il sacrificato in estate per fare cassa e finanziare le operazioni in entrata: la situazione

di Daniele Triolo, @danieletriolo

La lite, furiosa, nel derby di Milano contro l’Inter potrebbero soltanto avere accelerato dei programmi già ipotizzati dalle parti di Via Aldo Rossi, che, finora, erano stati messi in preventivo soltanto per una questione di soldi, giacché il Milan, come noto, dovrà stare molto attento al bilancio nelle prossime sessioni di calciomercato nell’ottica del rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario della UEFA.

Secondo quanto riportato dalla redazione di ‘SportMediaset‘, infatti, il Milan starebbe realmente pensando di cedere, nel corso della prossima estate, il centrocampista ivoriano Franck Kessie, classe 1996, arrivato in rossonero nell’estate 2017 proveniente dall’Atalanta. Il motivo sarebbe molto semplice: il club meneghino, a giugno, dovrà sborsare 22 milioni (20 +2 di bonus) per riscattare definitivamente il cartellino dell’ivoriano dalla Dea, da dove era giunto con la formula del prestito biennale.

La spesa, messa preventivamente a bilancio dal Milan, comincia però ad essere considerata eccessiva dalla società, ma non tanto per il valore del giocatore, ancora molto giovane e con ampi margini di miglioramento, quanto perché il club vorrebbe utilizzare la cifra della sua cessione in maniera diversa, come, ad esempio, per pagare il riscatto di Tiemoue Bakayoko dal Chelsea, fissato a 35 milioni di euro. Tra i due centrocampisti, Kessie e Bakayoko, il Diavolo andrebbe dritto sul secondo.

Le due operazioni, ovviamente, non sono necessariamente legate, ma si sovrappongono se si pensa ad un quesito: in che modo il Milan finanzierà il mercato estivo, in ottica Champions League (questo l’auspicio di tutti, in Via Aldo Rossi), nel caso in cui il TAS confermi la sentenza UEFA sul Fair Play Finanziario? Leonardo, Paolo Maldini e Ivan Gazidis dovranno, giocoforza, rinforzare il Milan per permettergli di essere competitivo ma, al contempo, autofinanziarsi le operazioni. Un Milan fuori dalla Champions League, poi, potrebbe dover essere ridimensionato e, in tal caso, si darebbe il via a cessioni eccellenti.

E quella di Kessie, forse anche per il comportamento avuto nel derby, si farebbe sempre più probabile. Per ‘SportMediaset‘, Kessie potrebbe partire per un’offerta di almeno 40 milioni. Acquirenti veri, al momento, non ce ne sono, ma il numero 79 del Milan piace in Premier League e nella Chinese Super League. Ci sono, poi, altri due giocatori che potrebbero salutare il Diavolo in estate: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy